Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

Le “perle” di Marco Travaglio

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano)Battaglia navale. “Libia, flotta italiana anti-sbarchi” (Il Messaggero, 27.7). “Pronta un”armata’ con aerei e droni per fermare le partenze dei migranti” (Corriere della sera, 27.7). Non si tratta di un enorme invio di grandi flotte e squadriglie aeree” (Paolo Gentiloni, Pd, presidente del Consiglio, 28.7). “Dimezzata la missione italiana in Libia” (La Stampa, 29.7). Alla fine manderemo un pedalò.

De l’esprit des vitalises. “Il no al vitalizio e lo squilibrio tra i poteri. La politica che vota contro è la rottamazione di Montesquieu” (Il Foglio, 27.7). Noto teorico del vitalizio.

Il portafortuna. “Federica Pellegrini medaglia d’oro nei 200 stile libero ai mondiali di nuoto”(dai giornali del 26.7). Stavolta Renzi si era scordato di farle gli auguri.

Zuzzurellone. “Sulla grande emergenza nazionale dei migranti, dall’Europa devono arrivare risposte concrete e non certo battute estemporanee al limite della facezia” (Sergio Mattarella, presidente della Repubblica, 24.7). Ché tanto non le capisco.

Celomollismo. “Sarò la quarta gamba del centrodestra” (Flavio Tosi, ex leghista, ex alleato del Pd, tuttora nella maggioranza del governo Gentiloni, Libero, 30.7). Quella molle.

Mission impossible. “Alfano: Pd e FI vogliono annientarci” (Il Messaggero, 24.7). Annientare il niente: se ci riescono, sono proprio bravi.

Telepatia. “È ingiusto che stia in carcere una persona buona, preparata e colta come Marcello Dell’Utri, il primo bibliofilo d’Italia: è un italiano modello. Penso sempre a lui” (Silvio Berlusconi, presidente FI, In onda estate, La7, 21.7). Nella speranza che lui non pensi sempre a me.

I Cassani. “Governo, Massimo Cassano lascia. Il sottosegretario al Lavoro si dimette e al Senato tornerà con Forza Italia” (Il Messaggero, 22.7). “Lascio il Verona e il calcio, smetto definitivamente di giocare” (Antonio Cassano, 24.7). Era meglio il contrario.

Calunnie. “Sugli 80 euro il mio stile è stato tra quello di Wanna Marchi e quello di Giorgio Mastrota, ma la sostanza non era sbagliata” (Matteo Renzi, segretario Pd, la Repubblica, 30.7). Di Mastrota non sappiamo, ma al posto di Wanna Marchi quereleremmo. Lei almeno aveva il mago Do Nascimento: Renzi ha la Boschi e la Madia.

Pene draconiane. “Palermitano ruba un pezzo di parmigiano al supermercato, il giudice lo condanna a 1 anno e 4 mesi senza la condizionale col rito abbreviato, cioè con lo sconto di 1/3 della pena” (Il Giornale di Sicilia, 21.6). “Frode fiscale, dura sentenza per Raoul Bova: 18 mesi con la sospensione condizionale. Avrebbe evaso 378 mila euro di imposte nel 2011” (la Repubblica, 26.7). Manco avesse rubato un pezzo di formaggio.

Le frasi di Osho. “Giuliano Pisapia è in cammino da molti anni. In cammino non verso i palazzi del potere, ma lungo un percorso spirituale…Dorme nei templi buddisti, vi passa giorni interi… In India ha incontrato la guru Swami Chidvilasananda, maestra spirituale del Siddha Yoga, e ha trovato una delle risposte che continua a cercare… Lo ha raccontato anche alla presentazione di Campo progressista: ‘Per questo impegno ho rinunciato al mio decimo viaggio indiano’. Poi, ha citato le parole di Chidvilasananda, che tra i seguaci è conosciuta come Gurumayi… Quando parte per l’India ha la valigia piena di medicine e di sonniferi e quando torna in Italia non ne ha più bisogno… Non ha un vero punto di riferimento, un maestro… Induismo e buddismo, spiega l’ex sindaco, non si confondono… Ci si può anche chiedere se la scelta di non candidarsi alle elezioni sia legata al sacrificio che nelle fedi orientali corrisponde all’ascesi, al compimento del tutto. Pisapia risponde con un sorriso…” (la Repubblica, 22.7). Me’ cojoni!

Animal House. “Se uno vuole continuare la nostra razza, bisogna iniziare a dare un sostegno concreto a mamme e famiglie” (Patrizia Prestipino, responsabile Dipartimento Animali Pd, 25.7). Pura razza frisona.

Asinal House. “Da settembre meta delle scuole superiori apriranno il pomeriggio grazie agli 187 milioni stanziati con i Fondi Pon” (Simona Malpezzi, responsabile Dipartimento Scuola Pd, Facebook, 25.7). Questa sarebbe perfetta per il Dipartimento Animali, se poi non si rischiasse la Prestipino al Dipartimento Scuola.

Sexygate. “Con i russi soltanto incontri innocui” (Jared Kushner, genero e consigliere anziano di Donald Trump coinvolto nel Russiagate, davanti al Senato, 24.7). Niente sesso, solo petting.

Il titolo della settimana. “Il caso-Consip non c’è più: ora è il caso Lillo-Woodcock” (Il Dubbio, 27.7). Uahahahahahah.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...