Cronaca/Editoriali/Interno

Pietrangelo Buttafuoco: “Il mondo è un manicomio”

Un uomo e una donna in bikini, mutandoni e ciabatte oltre la soglia di una chiesa. È un’immagine che oltre alla descrizione dello stato delle cose, è l’esatta misura di una tragedia

 

(di Pietrangelo Buttafuoco) – Già camminare a torso nudo dovrebbe essere fuori luogo in ogni luogo, figurarsi in pianelle per strada. Una volta erano i pazzi, i soli, a ciondolare discinti e incuranti. Oggi lo siamo tutti, in mutande. E l’iscrizione del Manicomio d’Agrigento, allora, è Cassazione: “Non tutti lo sono, non tutti ci sono”. Circola dunque la foto di due tipi – un uomo e una donna – in bikini, mutandoni e ciabatte oltre la soglia di una chiesa. È un’immagine di quest’agosto, è stata scattata a Villamare, in Cilento, ed è – oltre alla descrizione dello stato delle cose – l’esatta misura di una tragedia: il famoso “tutto è possibile” giunto alla forma compiuta. Il manicomio, ormai, è il mondo: tutti ci siamo, e tutti lo siamo.

Annunci

2 thoughts on “Pietrangelo Buttafuoco: “Il mondo è un manicomio”

  1. Gentilissimo Buttafuoco, sono d’acccordissssimo ! e se si facesse terra bruciata sotto i piedi di questi esibizionisti non parlando di loro nè meravigliandosi quando li vediamo per strada ( o in chiesa dove Cristo li avrebbe presi a frustate !!) ??. Ormai l’unica dimensione è l’apparire e far notizia ( basta vedere anche il tipo di architettura che oggi va per la maggiore ) . Da laico cerco di capire i fenomeni del tempo in cui vivo , senza il minimo moralismo , con la piu’ ampia libertà intellettuale, ma non ce la faccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...