Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

Una Sinistra nemica dei poveri

Il Pd quando era al Governo non mosse un dito, ora propone un salario minimo più alto rispetto al M5S

 

(di Gaetano Pedullà – lanotiziagiornale.it) – Le pensioni di cittadinanza erogate anche in contanti, per non complicare oltre la vita di quegli anziani che hanno difficoltà a utilizzare le card. C’è anche questo negli ultimi emendamenti presentati ieri al cosiddetto decretone, cioè la norma che dovrà tenere in equilibrio da una parte l’obiettivo finale di aiutare sul serio i poveri con la più grande manovra mai fatta dallo Stato proprio per questo motivo, e dall’altra un necessario argine agli inevitabili furbetti. Certo, usare qualche stratagemma per accedere a risorse di cui non si ha diritto significa togliere questi stessi soldi a chi ne ha veramente bisogno, ma ormai anche il furto delle offerte in chiesa non fa più notizia. Quello che conta dunque è la chiusura dell’iter parlamentare (servirà una quarta lettura) e poi l’avvio delle erogazioni, che a furia di parlarne sta diventando come il supplizio di Tantalo, personaggio della mitologia ellenica condannato dagli dei a morire di fame tra i frutti meravigliosi che però non poteva cogliere. Alla fine del lungo cammino con cui si è arrivati al Reddito di cittadinanza e a tutte le sue declinazioni, comprese le integrazioni per quei lavoratori che guadagnano meno di 780 euro al mese, o i bonus inseriti fino all’ultimo per le famiglie che hanno più figli, quello che conta adesso è solo iniziare a mettere in circolo le risorse. E chiuderla con le polemiche di chi continua a opporsi all’intero progetto, a partire da un Pd che adesso propone un salario minimo più alto rispetto ai Cinque Stelle (mentre negli scorsi cinque anni al governo non mosse un dito).

4 thoughts on “Una Sinistra nemica dei poveri

  1. Qualsiasi iniziativa il PD prenderà per i prossimi venti anni sarà sempre, nelle urne elettorali, severamente punito per i tanti danni fatti al governo.
    Dire che il PD sia un partito di sinistra è una barzelletta.
    Nell’ultimo congresso cittadino al mio paese erano presenti solo imprenditori, medici, avvocati, notai, e ricconi in genere……..

  2. Montalbano potrebbe anche non fare nulla.
    Tanto ,per quanto si possa dar da fare ,non supererà MAI PIU il picco massimo del 15-20% composto in gran parte da gente benestante che voterebbe pd anche se il segretario fosse il gabibbo.
    Quegli elettori non glieli toglie nessuno
    purtroppo per lui sono gli unici voti che vedrà.
    Inutile sbattersi più si tanto…..

  3. il pd non è nemico dei poveri è un coacervo di individui che ha l’unico scopo di arricchirsi alle spalle degli italiani, ai suoi adpti interessa esclusivamente raggiungere un vita agiata da nullafacenti garantita solo dalla politica, quella sporca. Naturalmente per conservare il più a lungo possibile questo stato è necessario essere supportati da svariate lobby più o meno legali, lobby che il partito ha sempre ricompensato a scapito del popolo italiano. Ci siamo dimenticati quando faceva le leggi assicurandoci che erano fatte esclusivamente per il ns bene? Poi quando abbiamo aperto gli occhi ci siamo accorti che ce l’aveva messo in quel posto. Daltronte come potevamo giudicare, a priori, se erano a ns favore? Oggi con il governo gialloverde accade la stessa cosa riguardo alle leggi , però adesso abbiamo sviluppato un nuovo accorgimento per scoprire a priopri se esse sono a ns favore o contro di noi; dobbiamo solo aspettare il giudizio del pd e di fi, se è negativo possiamo stare tranquilli che la legge è stata fatta per il ns bene, se poi il giudizio è pessimo come lo è stato per tutte le leggi fatte da questo governo finora allora abbiamo la matematica certezza che l’Italia sta cambiando in meglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.