Agroalimentare/Cronaca/Interno

L’Olio delle Colline a Sezze, i vincitori

La cerimonia di premiazione della VI edizione locale del concorso si è svolta nell’ambito della 50^ Sagra del Carciofo.

 

Domenica 7 Aprile, all’Auditorium “San Michele Arcangelo”, sono stati premiati i vincitori della 6^ edizione del concorso locale “L’Olio delle Colline a Sezze” organizzato nell’ambito della 50^ Sagra del Carciofo dall’Amministrazione comunale e dal CAPOL – Centro Assaggiatori Produzioni Olivicole Latina, in collaborazione con l’ASPOL – Associazione Provinciale Produttori Olivicoli Latina.

1^ classificata Corbi Maria Teresa; 2^ Classificata Galetto Maria. Riconoscimento al miglior assaggiatore Capol della giuria, a Proia Loretta di Montellanico. Premiato anche l’olio della campagna olearia 2017/18: 1^ classificata l’Azienda Agraria Costantini Michele. Alla cerimonia sono intervenuti: Luigi Centauri, presidente e capo panel CAPOL; Cosmo di Russo, presidente ASPOL; Alessandro Rossi, presidente Lilt Latina, Pietro Ceccano, Assessore alle Attività Produttive del Comune di Sezze. Moderatore: il giornalista Roberto Campagna.

20 gli olivicoltori iscritti quest’anno. La selezione degli oli è stata operata dal panel di assaggiatori professionisti del CAPOL, presso i locali dell’Ufficio Uma – ex Colonia Agraria, a Sezze scalo. Gli oli finalisti sono risultati conformi al profilo sensoriale della Denominazione Origine Protetta, a conferma della elevata qualità generale del prodotto dell’areale della D.O.P. Colline Pontine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.