Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

Vittorio Feltri: “La Gruber sessista offende Salvini perché ha la pancia”

(Vittorio Feltri – Libero quotidiano) – Ho stima di Lilli Gruber, capace di dirigere un programma brutto con grande abilità.

Otto e mezzo ha molto successo meritato perché di obiettivo non ha neanche la sigla, che per altro fa schifo. Se lo segui e non sei di sinistra spinta ti vengono le convulsioni poiché la signora che conduce riceve quattro ospiti, tre progressisti e uno sfigato di destra o di centrodestra, per esempio un leghista che lei odia senza requie.

Il dibattito consiste nel fatto che il suddetto sfigato non appena apre bocca per dire le sue bischerate, viene sommerso dagli insulti degli “avversari” e dagli sfottò di colei che mena il torrone della chiacchierata, la quale pertanto prosegue a senso unico, quello da costei prediletto. Risultato, trionfano immancabilmente gli ex comunisti e derivati, mentre i padani e similari rimediano sovente una gigantesca figura di merda.

Ciononostante la Gruber ottiene buoni ascolti e Cairo, il padrone de La 7, gongola.

Giusto. Ovvio, i talkshow sgangherati da sempre vanno bene giacché alimentano l’ odio politico, che è il sale della televisione. Il problema è un altro. La faziosità funziona, ma senza esagerare. Lilli un paio di sere fa ha affrontato Salvini come fosse un suo avversario personale, e gli ha perfino contestato di indossare il costume in spiaggia, quando è noto che qualunque bagnante si tuffa in mare in mutande. Così fan tutti, donne e uomini.

Dov’ è il problema? Per la Gruber Matteo è un marziano che non ha il diritto di mettere a mollo le chiappe tra le onde, è solo un burino indegno di esibirsi sulla battigia. Addirittura lo ha rimproverato di avere un pancione da non esibirsi in pubblico, come se tutti i suoi colleghi fossero viceversa sdutti e fisicamente ammirabili.

E sorvoliamo sui rimproveri politici rivolti dalla giornalista al leader della Lega. Qualcosa di disgustoso e fuori dalle elementari regole del giornalismo. La trasmissione non è stata una seduta dedicata al confronto delle idee, è sembrata piuttosto una specie di lotta senza esclusione di colpi. Insomma Otto e mezzo si è trasformato in un ring dove non vince il più forte bensì il più cafone. E i cafoni sono parecchi.

13 thoughts on “Vittorio Feltri: “La Gruber sessista offende Salvini perché ha la pancia”

  1. Il re degli insulti ed attacchi personali che stigmatizza una collega che ne è una sbiadita copia…incredibile questo Feltri!
    La critica è che un politico non fa campagna elettorale in costume e la spiaggia non è il posto di lavoro di un ministro.
    Dopodiché è ovvio che tutti facciano il bagno in costume ma non tutti sono al centro del circo mediatico perennemente come lo era il Capitone fino all’ 8 agosto!

    • Francese Domenico, ma lei la segue quella trasmissione? Se la segue è nonostante lei sia un simpatizzante di sinistra, mi domando:ma come fa a non vomitare ogni volta?

  2. Maledetta Gruber: la sua faziosità che la fa sbroccare quando si trova davanti Salvini o uno qualunque del M5S, mi costringe a dare ragione a Feltri e Salvini!

  3. Bravo Sig. Affrancato Dal Bisogno direttore del”giornale” Libero, i cafoni, rozzi contadini dell’Italia meridionale, sono tanti tanti davvero e se lo dite Voi.

  4. Per quanto mi possano stare sulle scatole tanto la Gruber quanto Feltri, mi corre doveroso far notare che non gli ha affatto “perfino contestato di indossare il costume in spiaggia”, ma gli ha contestato il fatto che lui, in costume sulla spiaggia, teneva comizi, il che, oltre ad essere concettualmente un po’ diverso, perfino nella sgangherata Italia degli anni duemila, non risulta rientrare tra le normali attività nè dei bagnanti nè dei leader politici, perlomeno non ancora. Se per Feltri questo è un comportamento appropriato, questo spiega molte cose.

    E non è vero neanche che gli abbia “rimproverato di avere un pancione da non esibirsi in pubblico”: al contrario, è stato lo stesso Salvini a tirare fuori l’argomento, cercando di fare il simpatico proponendo la battuta, peraltro talmente trita e ritrita che non faceva più ridere nemmeno nel secolo scorso, “omo de panza omo de sostanza”.

    Con tutti i motivi che ci sarebbero per criticare la Gruber, inventarsene di nuovi e puerili, fidando sul fatto che chi guarda la Gruber non legga Feltri, qualifica lo stesso Feltri come persona a corto di argomenti e, soprattutto, di vedute.

    Inoltre, se fosse vero che “Otto e mezzo si è trasformato in un ring dove non vince il più forte bensì il più cafone”, Salvini ne sarebbe uscito trionfatore per siderale distacco.

    Povero Vittorio, sta invecchiando davvero male. Del resto, con l’età, il vino buono diventa ottimo, quello dozzinale diventa aceto.

  5. anche in una tv privata dovrebbe esserci un limite a tutto, la protervia con la quale la bilderberghina plasticosa esprime il suo astio verso salvini è nauseante, la deontologia professionale dovrebbe imporre ben altra etica..

    • Andrebbe sospesa,l’Ordine dei giornalisti si sarebbe dovuto esprimere sulla odiosa parzialità della macrocefala siliconata,ma tutto ciò è scivolato come se nulla fosse accaduto.La Gruber si è espressa con odio e disprezzo nei riguardi dell’ospite,profittando,vilmente, che non fosse più un Ministro della Repubblica,dimenticando che essa stessa è stata più volte riprendesa,nelle stesse circostanze ,in pose oltremodo squalificanti e penose di quelle di Salvini in analoghe circostanze.

  6. Ebbene si vittorio feltri , ha scoperto la gruber sessista…….non è l’unica in italia a esserlo . Anche i commenti su di lei , dicono che ha il cervello annebbiato dai liquori . Io non so se dicono il vero , qualche problema di sicuro ha.

  7. feltri una volta a settimana un momento di lucidita’ ce l’ha.

    ma poi mo seriamente, che credibilita’ puo’ avere una che ha talmente paura di invecchiare con dignita’ come tutti che si fa imbottire di plastica? ne ha molta di piu’ feltri, che e’ tutto dire eh…

    giudichiamola in base a cio’ per cui vuole essere giudicata… l’aspetto fisico…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.