Cronaca/Giustizia/Interno/Roma

Mafia Capitale, la Cassazione: «Non fu associazione mafiosa»

La sesta sezione penale esclude l’aggravante mafiosa per Massimo Carminati, Salvatore Buzzi e altri 30 imp

 

(di Ilaria Sacchetton – corriere.it) – La sesta sezione penale esclude l’aggravante mafiosa per Massimo Carminati, Salvatore Buzzi e altri 30 imputati.

Le altre sentenze

Cinque anni dopo l’ondata di arresti che decimò il Campidoglio, Mafia Capitale è approdata al terzo grado dove la partita, ancora una volta, più che sul reato di corruzione si è giocata attorno al 416 bis, l’associazione mafiosa. I giudici della Corte d’Appello di Roma hanno ribaltano con la sentenza dell’11 settembre 2018 il verdetto del primo grado, riconoscendo il reato di associazione a delinquere di stampo mafioso. Secondo i giudici di secondo grado il reato di associazione mafiosa è presente solo per una parte degli imputati fra cui Buzzi e Carminati mentre per altri non c’è. Per il resto molte pene fra cui quella di Carminati stesso sono state abbassate sia pure non di molto (da venti a quattordici anni nel suo caso, mentre in quello di Buzzi si scende da 19 a 18). L’accusa di associazione mafiosa era caduta nel verdetto di primo grado del luglio 2017 che sosteneva l’esistenza di due associazioni a delinquere «semplici» ai cui vertici c’erano Massimo Carminati e Salvatore Buzzi.

Mafia Capitale, gli imputati e le sentenze

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha assistito alla lettura della sentenza della VI sezione penale. Insieme con la prima cittadina, anche il presidente della commissione Antimafia Nicola Morra. «Oggi si chiude una vicenda che ha ferito la nostra città – ha detto la sindaca – Siamo qui a testa alta per tutti i cittadini onesti che insieme a noi combattono per la legalità e contro il malaffare».

4 thoughts on “Mafia Capitale, la Cassazione: «Non fu associazione mafiosa»

  1. Carminati ha minacciato i politicanti…basta 41 bis ,,, parlo e faccio cadere, non il Governo ma il Parlamento Italiano degli ultimi 40 anni Servizi collusi inclusi. Questa sezione della Cassazione, ha annullato il giudizio precedente, della stessa Cassazione, che riconosceva il 416 bis Esistono redivivi “Corrado Carnevale” ammazzasentenze. Vorremmo sapere chi sono questi Magistrati che favoriscono lo STATOMAFIA!!!

  2. Dopo anni di indagini, L’Ex Capo della Procura Romana PIGNATONE e di suoi sostituti, erano riusciti, a configurare il 416 bis, nell’Impianto accusatorio nell’indagine denominata “Mafia Capitale”. Questa sentenza, che ribalta la precedente, della stessa Cassazione, con la quale si riconosceva il 416 bis, nell’impianto accusatorio,è la tempesta perfetta, che avrà serissime conseguenze per altri procedimenti in corso sempre con il 416 bis, come asse portante dell’impianto accusatorio.Quale la sezione giudicante della Cassazione, che ha emesso questa sentenza alla “Corrado Carnevale l’ammazza sentenze chi non lo ricorda” ? Chi ne compone il Nucleo Giudicante? Questa sentenza è la “tempesta perfetta”, ed avra’ serissime conseguenze per le altre in corso con il 416 bis come impianto accusatorio!! I politicanti Mafiosi, che usano, criminali, vedi Carminati & C. come braccio armato, danno ancora prova del loro potere politico,giuridicocriminale imperante nella Capitale!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.