Campania/Caserta/Cronaca/Interno

Ancora una batosta per la Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta

Le dragonesse escono sconfitte dalla trasferta a Cremona contro la E’ Più Pomì Casalmaggiore per 3-1 e chiudono così il girone d’andata con appena 2 vittorie e ben 11 sconfitte, il penultimo posto e appena un punto di vantaggio sull’ultima in classifica, Perugia. Caserta vince il primo set e poi, come già successo in altre occasioni, perde i successivi tre tornando a casa nuovamente con un ko.
Nel primo set avvio convincente di Caserta che costringe l’allenatore avversario a fermare il gioco sul 12-15. Il turno al servizio di Popovic costringe ai primi errori del set Caserta che viene richiamata due volte da Cuccarini per il 19-19. Arriva l’ace di Cruz e quindi la palla imprecisa di Antonijevic a forzare il 22-25.
Caserta inizia a sbagliare e accende Casalmaggiore che con l’uno-due di Bosetti prova la fuga sul 9-6 del time out Cuccarini. La Pomì allunga nuovamente per il 18-12 con tre bordate consecutive. Due aces consecutivi di Cruz costringono Gaspari alla sospensione sul 20-17 (da 20-13). Caserta non molla e sigla il 20-20. Il muro su Gray sembra consegnare il set alle rosa (24-22) ma Bosetti spreca il primo set point e costringe ai vantaggi: al secondo tentativo il capitano non sbaglia ed è 26-24.
Il vento è a favore delle padrone di casa: subito 13-7 alla seconda sospensione ospite. Cuccarini spedisce in campo Ameri per Ghilardi e le campane rosicchiano qualche punto ma Cuttino è affidabile ed è, con Popovic, il terminale preferenziale (se non esclusivo) di Antonijevic per il 22-17. Un paio di errori riducono il passivo ma Popovic chiude i conti col primo tempo del 25-21.
Cuccarini tiene in campo Ameri e Poll ma cambia Cruz con Gray e Bechis con Dalia. Ma cambia poco: si arriva 8-4 al time out di Cuccarini. Caserta, di fatto, ha la spina staccata, forse definitivamente, mentre Casalmaggiore inserisce il pilota automatico tenendosi costantemente avanti sul 14-9. Il set prosegue senza scossoni sino al definitivo 25-14.
E’PIU’ POMI’ CASALMAGGIORE – GOLDEN TULIP VOLALTO 2.0 CASERTA 3-1 (22-25 26-24 25-21 25-14) – E’PIU’ POMI’ CASALMAGGIORE: Bosetti 14, Popovic 18, Cuttino 19, Carcaces 7, Stufi 12, Antonijevic 1, Spirito (L), Scuka 9, Vukasovic 2, Maggipinto, Camera. Non entrate: Fiesoli, Veglia, Yambre Danso. All. Gaspari. GOLDEN TULIP VOLALTO 2.0 CASERTA: Gray 12, Garzaro 8, Castaneda Simon 14, Cruz 11, Alhassan 12, Bechis 1, Ghilardi (L), Poll 6, Ameri (L), Dalia. Non entrate: Holzer. All. Cuccarini. ARBITRI: Gnani, Armandola. NOTE – Spettatori: 1973, Durata set: 29′, 30′, 25′, 19′; Tot: 103′.

Ufficio Stampa Golden Tulip Volalto 2.0

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.