Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

Vittorio Feltri: “Pansa? Lo hanno elogiato solo nella bara”

(Vittorio Feltri – Libero quotidiano) – Nel nostro simpatico Paese, se vuoi essere considerato più di una mosca fastidiosa, ti tocca almeno morire. Allorché questo avviene, non rompi più le scatole alle anime belle, le quali di fronte alla tua bara sono perfino disposte a togliersi il cappello e a renderti onore. Giampaolo Pansa non è una eccezione. Quando era vivo ne ha udite sul suo conto di tutti i colori: fascista, imbroglione e via andare. I suoi più accaniti detrattori erano proprio i giornalisti, e persino gli editori. La colpa che gli attribuirono quasi tutti, non tutti, fu quella di aver tolto la verginità ai partigiani nonché di aver raccontato la verità in un libro memorabile: “Il sangue dei vinti”, che non contiene una sola parola sbagliata.

Rammento che all’ autore fu addirittura impedito di presentare pubblicamente la sua alta opera letteraria, tanto per fare capire al lettore il livello democratico dei suoi acidi critici.

Pansa crepa, come succede a chi invecchia e si ammala, e mentre sui social network, che sono fogne a computer acceso, gliene dicono ancora di cotte e di crude, i giornaloni lo lodano e lo imbrodano esageratamente, celebrandolo anche come analista politico, cosa che non era di sicuro la sua specialità.

Egli è stato un cronista fenomenale, il più bravo in assoluto nel descrivere il mondo nevrotico dei partiti, ma il succo delle attività di Palazzo non lo ha mai assaggiato pur nella convinzione di averlo bevuto. Insomma un maestro della cronaca di alto livello, e altresì un narratore storico attento e puntuale, eppure non un esperto della politica.

Con rammarico vergo questa nota, però mi dispiace maggiormente constatare con quanta ipocrisia egli sia stato trattato dai colleghi quando era in posizione eretta e ancora di più ora che è defunto. Siamo stati, lui ed io, amici per lunghi anni, poi abbiamo litigato per questioni professionali meschine. Tuttavia, non ho mai negato la sua enorme statura. Insomma, per eccellere bisogna decedere.

9 thoughts on “Vittorio Feltri: “Pansa? Lo hanno elogiato solo nella bara”

  1. LEGGO CON PROFONDO DISPIACERE LA SCOMPARSA DI GIANPAOLO PANSA PERSONA EGREGGIA E RISPETTABILE NONCHE VALENTE STORICO DEGLI AVVENIMENTI ANTI E POSTO PERIODO BELLICO. È NATURALE CHE LE SUE RIVELAZIONI SUI MISFATTI DI UNA CERTA PARTE DI PARTIGIANI LO ABBIA INVISO AI POLITICI DI QUELLA PARTE POLITICA DI APPARTENENZA, È STATO LUNGAMENTE PERSEGUITO, IN SPECIAL MODO, DA L’ALA OLTRANZISTA DEL PARTITO COMUNISTA ITALIANO AVENDO PORTATO ALLO SCOPERTO I DRAMMI CHE QUESTI HANNO CREATO.OGGI A MAGGIOR RAGIONE ABBIAMO LA CONFERMA CHE LE SUE RIVELAZIONI SONO DRAMATICAMENTE VERE CHE UNA IDEOLOGIA COME QUELLA COMUNISTA ALTRO NON PORTA CHE TRAGEDIE E DOLORE. CON BUONA PACE DI COLORO CHE A TUTTO OGGI SI SENTONO COMUNISTI. HO NELLA MIA BIBLIOTECA TUTTI I LIBRI CHE IL BUON PANSA HA PUBBLICATO ED ESSENDO IO DI ETA VICINA ALLA SUA, LEGENDOLI MI RIVEDO IN QUEI PERIODI TRISTI E TRUCI E MOLTO PERICOLOSI PER L’INSORGENZA DELLA GUERRA. LE GUERRE PORTANO TRAGEDIE, MISERIA E DOLORE ED IL BUON PANSA LE HA EVIDENZIATE CON IL SUO MODO SEMPLICE E DIRETTO OLTRE CHE SCHIETTO QUELLA SCHIETTEZZA CHE GLI COSTÒ UNA GAMBALIZZAZIONE, GLI SPARARONO ALLE GAMBE PER QUELLO CHE AVEVA SCOPERTO SUI COMPAGNI PARTIGIANI. BUON RIPOSO GIANPAOLO E CHE IDDIO TI ACCOLGA.

    • NESSUN MISFATTO, BESTIA IGNORANTE.
      Solo ricostruzioni di parte, al sostegno di tesi SENZA RIFERIMENTI ED ATTI STORICI A SUFFRAGARLI.
      Cominciando dalla copertina de suo indegno e celebre libro, “Il sangue dei vinti”. Il fascista con le mani in alto sul capo, scortato da una folla di partigiani armati era IL BOIA DI VERZIERE, autore di una strage di partigiani prelevati in un carcere, ammazzati a sangue freddo e con i cadaveri tenuti fermi a terra, in pieno agosto, impedendo persino ai familiari di andare a piangere sule loro spoglie.
      Le vostre stronzate non potranno MAI contraddire la memoria e LA VERITA’ STORICA degli accadimenti passati.
      La destra fascista sta tornando al potere, ma questo folle amore del popolo verso di loro sarà momentaneo e terminerà allo stesso modo.
      Troppe le promesse che dovranno rimangiarsi e troppe le contraddizioni che verranno a galla inevitabilmente.
      E impara ad usare le minuscole, fascio ignorante.

    • Il riferimento alla guerra è veramente surreale.
      La guerra DI LIBERAZIONE PARTIGIANA fu l’EFFETTO di una precisa volontà, delle megalomanie basate sull’odio, a violenza e la persecuzione da parte del tuo vergognoso Duce.
      Quasi un milione di morti solo in Italia, tra soldati caduti in combattimento o nei campi di prigionia, civili vittime di rastrellamenti o bombardamenti, deportati di varia estrazione etnica. E tu, nella tua VERGOGNOSA ingenuità vorresti caricare tali precise volontà su chi le aveva subite e si ribellò?
      Ho un’età che mi ha permesso di conservare nella memoria i ricordi di chi la guerra FASCISTA l’aveva subita, con tutto il lascito di morte, miseria, carestia, macerie, fame, emigrazione.
      Oggi tu e quel rinnegato revisionista di Pansa, avete avuto la possibilità di essere LIBERI, anche di sproloquiare, di poter disporre della facoltà di migliorare la vostra condizione di vita rispetto a quei tempi, di pensarla ancora male. Tutte LIBERTA’ GARANTITE DALLA DEMOCRAZIA, OPPOSTA ALLA DITTATURA FASCISTA.
      Ora vai in un angolo a piangere in silenzio per le porcate che hai scritto.
      Chissà cosa ne pensava Pansa di tutte e stragi fasciste verso innocenti ne dopoguerra.
      Piazza Fontana a Milano
      Piazza della Loggia a Brescia
      Treno Italicus carico di emigranti
      Stazione di Bologna
      Espresso 904 in collaborazione con la criminalità organizzata
      E NON PERMETTERTI di venirmi a parlare delle BR, perché la loro prima vittima, il sindacalista genovese della CGIL Guido Rossa e le ultime due, Massimo D’Antona che collaborava con Bassolino e Marco Biagi, docente Socialista, erano di sinistra.

  2. Pansa e’stato uno dei pochi che ha avuto il coraggio di pubblicare la verita’ su quelle azioni criminali dei partigiani su innocenti con la stessa ferocia e anche peggio di quelli che x loro erano dei criminali.Perche’ nascondere alcuni partigiani sono stati criminali della stessa specie dei fascisti e anche peggio.

  3. C’è una sola cosa importante al mondo la giustizia sociale ovvero uguali diritti umani per tutti in tutto il mondo. Io riuscirò a ridere sinceramente quando nei telegiornali si diranno cose belle bambini che non muoiono più di fame o di malattie in un mondo davvero Giusto!

  4. Pansa, colpito da demenza senile, alla fine del suo percorso di una vita da narciso ed egoista SBROCCA.
    E si avventura in ricostruzioni della GUERRA DI LIBERAZIONE del tutto fantasiose.
    Ovvio che un atro celebre narciso come feltri cerchi di rendergli omaggio. Hanno pascolato tra gli stessi prati inquinati.
    VERGOGNOSI.

    https://disq.us/url?url=https%3A%2F%2Ftwitter.com%2FZbarskij%2Fstatus%2F1216664981938327552%3A5AJJCX9tYgZtefoKKGenWVY5s0o&cuid=1466898

  5. Come tecnico ho lavorato per multinazionali in vari ambienti agricoli e stretto rapporti con agricoltori del Friuli veneto fin dagli anni 80 e prima ancora ho conosciuto alcuni signori della carinzia che a 18 anni desiderosi di andarsene a casa pregavano per avere una bici invece anche se già era stato firmato la resa tedesca venivano vigliaccamente uccisi da italiani. Questi fatti sono verità fornitemi da agricoltori di questi territori friulani veneti che con particolari mi hanno descritto le nefandezze compiute. Queste vicende sono state motivo poi di reazione delle SS e chi ne ha subito sono state le persone innocenti donne ragazzi anziani e non i vigliacchi che da dietro le siepi dopo aver sparato si nascondevano per poi passare da eroi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.