Cronaca/Inchieste/Interno/Politica

Ruby ter, la procura di Siena chiede 4 anni e 2 mesi per Silvio Berlusconi

L’ex cavaliere avrebbe pagato il pianista senese Danilo Mariani per spingerlo alla falsa testimonianza sul caso Olgettine. Per Mariani chiesti 4 anni e 6 mesi

(open.online) – Quattro anni e due mesi di reclusione. Tanto ha chiesto la pm di Siena, Valentina Magnini, per Silvio Berlusconi, imputato per corruzione in atti giudiziari nell’ambito del processo Ruby ter in corso a Siena. Secondo l’accusa, l’ex cavaliere avrebbe pagato il pianista senese Danilo Mariani per spingerlo a testimoniare il falso sul caso “Olgettine”.

La stessa Procura, per Mariani, ha chiesto 4 anni e 6 mesi, per i reati di falsa testimonianza e di corruzione in atti giudiziari. A questo punto, l’udienza va avanti con le arringhe dei difensori di Berlusconi – gli avvocati Federico Cecconi ed Enrico De Martino – di fronte al collegio del tribunale di Siena presieduto dal giudice Ottavio Mosti.

Nonostante il filone principale dell’inchiesta rimanga a Milano, questo stralcio del processo “Olgettine” è stato trasferito a Siena dopo lo spacchettamento deciso dal gup di Milano nell’aprile 2016. Anche altre posizioni, che vedono imputato sempre l’ex premier Berlusconi, sono state trasferite a Torino, Pescara, Treviso, Roma e Monza.

3 thoughts on “Ruby ter, la procura di Siena chiede 4 anni e 2 mesi per Silvio Berlusconi

  1. Peccato che neanche lui andrà in galera a causa dell’età, ma accoglierlo al Quirinale proprio no!!caxxo!!!

  2. Scommettiamo che il processo verrà chiuso perché il reato sarà prescritto? Ecco come la si fa franca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: