Campania/Cronaca/Interno

Concertati vocali e strumentali del 1600 a Napoli e Madrid

Il gruppo di progetto
Valeria Acconcia – Nives Chiavarone – Pietro Di Lorenzo
_______________
Il progetto “Esserci per cambiare il nostro quartiere” propone una occasione per
vivere (gratis!) una
sera di carnevale diversa e leggera: un’ora di buona musica antica, sorprendente per fascino e
bellezza.
Venerdì 21 febbraio 2020 > ore 20.15
Caserta, Museo “Michelangelo” / ITS “Buonarroti”
Concertati vocali e strumentali del 1600 a Napoli e Madrid
Gruppo Vocale e Strumentale “Ave Gratia Plena”
ingresso gratuito
a cura di Associazione Culturale “Francesco Durante”
(concerto del ciclo “… dove la musica incontra il suo tempo”, 18° edizione)
La musiche in programma consentono un viaggio suggestivo tra temi popolari acquisiti come
melodie “ostinate” colte a Napoli e Madrid nel 1600, con esempi vocali e strumentali, sacri e
profani.
Programma dettagliato al link diretto:
Il concerto è parte degli eventi del progetto “Esserci per cambiare il nostro quartiere”, promosso da
ITS “Buonarroti” / Museo Michelangelo Caserta con finanziamento MiBACT e per il quale
progetto l’Associazione “Durante” è partner istituzionale (
Inoltre, è possibile inserirsi in qualunque momento nei corsi (serali e gratuiti) di chitarra “da
spiaggia”, di scacchi, di danza antica.
E sono in scadenza i bandi che offrono (sempre gratis):
– spazio, impianto e SIAE ai musicisti (giovani e non) che vogliamo esibirsi (qualunque genere
musicale):
– corso gratuito di informatica di base (20 ore):
gratuito-di-informatica-di-base-2/
Le iniziative sono parte del progetto “Esserci per cambiare il nostro quartiere”, ideato dall’Istituto
Tecnico Statale “M. Buonarroti” di Caserta / Museo “Michelangelo”, finanziato dal Ministero dei
Beni e delle Attività Culturali, bando “Scuola attiva la cultura”, 2019, piano “Cultura futuro
urbano”.
“Esserci per cambiare il nostro quartiere” è un progetto di Istituto Tecnico Statale “Buonarroti”
Caserta – Museo Michelangelo, finanziato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali nel bando
“Scuola Attiva la Cultura” – piano “Cultura futuro attivo”. Partner istituzionali sono il Comune di
Caserta, la Parrocchia Buon Pastore, la Parrocchia San Pietro in Cattedra, il gruppo scout Caserta 4
AGESCI, l’Associazione Culturale “Francesco Durante”, l’impresa creativa “BoomWebAgency”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.