Arrivano nuovi aumenti delle tariffe autostradali: pedaggi più cari fino al 53%
Cronaca/Economia/Interno

Arrivano nuovi aumenti delle tariffe autostradali: pedaggi più cari fino al 53%

(Nicola Lillo per la Stampa) – Arrivano nuovi aumenti delle tariffe autostradali. Con l’ anno nuovo entrano in vigore infatti gli adeguamenti previsti dal ministero dei Trasporti, che alzano in media i costi per gli automobilisti del +2,74%, mentre lo scorso anno la crescita era appena dello 0,77%. In alcune tratte però l’ aumento è molto … Continua a leggere

Mentre litighiamo sulla Boschi, Parigi si pappa le nostre banche
Cronaca/Economia/Inchieste/Interno

Mentre litighiamo sulla Boschi, Parigi si pappa le nostre banche

I blitz del Crédit Agricole e del finanziere Dumont: la stampa francese celebra la campagna d’Italia   (di Stefano Sansonetti – lanotiziagiornale.it) – Mentre a Roma si litiga sull’epilogo della Commissione parlamentare d’inchiesta sulle banche, tra relazione di maggioranza, relazione di minoranza e polemiche sul ruolo della sottosegretaria Maria Elena Boschi, il 2017 si chiude … Continua a leggere

Ricchi, ricchissimi, per niente in mutande
Cronaca/Economia/Inchieste/Mondo

Ricchi, ricchissimi, per niente in mutande

(Marco Sabella per il Corriere della Sera) – In un mondo in cui l’ intera ricchezza globale prodotta nel 2017 salirà al tasso del 3,6% (stime Fmi) i patrimoni dei 500 uomini e donne più ricchi del pianeta sono cresciuti alla velocità vertiginosa del 23%. Lo rivela il Bloomberg Billionaires Index, un paniere creato nel 2012 … Continua a leggere

La stangata di gennaio
Cronaca/Economia/Interno/Politica

La stangata di gennaio

Si profila un nuovo salasso per le tasche degli italiani. L’Adusbef denuncia: “L’ennesima stangata verrà a costare 952 euro a famiglia” (Franco Grilli – ilgiornale.it) – Crescono i rischi di povertà e di esclusione sociale. Eppure, già dal primo di gennaio, si profila un nuovo salasso per le tasche degli italiani. L’ennesima stangata che, secondo … Continua a leggere

Franco Bechis: “L’Euro ci ha fatto più male della crisi”
Cronaca/Economia/Interno/Politica

Franco Bechis: “L’Euro ci ha fatto più male della crisi”

(Franco Bechis per Libero Quotidiano) – Fino alla metà degli anni Novanta l’ Italia era uno dei motori dell’ economia del vecchio Continente, e salvo la crisi del 1992-1993 le variazioni del suo prodotto interno lordo ogni anno erano fra le migliori 10 di quella che oggi chiamiamo Europa a 28. Poi un giorno alla … Continua a leggere

Manovra, “stangata da 30 miliardi”
Cronaca/Economia/Interno/Politica

Manovra, “stangata da 30 miliardi”

(adnkronos) – Ci sono 27 trappole fiscali nascoste nella legge di bilancio all’esame del Parlamento che provocano, nel triennio 2018-2020, una stangata da quasi 30 miliardi di euro per i contribuenti italiani. Nuove tasse ed entrate in aumento, che sono il frutto di tutte le misure, alcune poco note, contenute nella manovra finanziaria sui conti pubblici. E’ quanto rileva il Centro … Continua a leggere

Caserta: Tari, no rimborsi
Campania/Cronaca/Economia/Interno

Caserta: Tari, no rimborsi

Caserta – Come ASSOCIAZIONE NAZIONALE COMMERCIALISTI siamo stati i primi a ribadire, in vari comunicati, che le “TENTAZIONI RIMBORSISTE ” devono essere PROFESSIONALMENTE mitigate. Da diversi giorni, dopo attente analisi, abbiamo sottolineato che la TARI ,relativamente alla Città di CASERTA ,e’ stata calcolata CORRETTAMENTE .Per questo motivo condividiamo e sosteniamo la posizione esplicitata’ alla stampa … Continua a leggere

Mance elettorali: il governo si ricorda della Polizia e dei militari solo a ridosso delle urne
Cronaca/Economia/Interno/Politica

Mance elettorali: il governo si ricorda della Polizia e dei militari solo a ridosso delle urne

(Luca Cifoni per il Messaggero) – L’obiettivo è fare presto e chiudere entro l’anno: il governo vuole definire i rinnovi contrattuali pubblici in modo che con le retribuzioni di gennaio possano essere erogati gli incrementi mensili e gli arretrati dovuti per il 2016 e il 2017. L’accelerazione vale per tutti i settori della pubblica amministrazione … Continua a leggere

L’Ue ci chiede un’altra manovra
Cronaca/Economia/Interno/Politica

L’Ue ci chiede un’altra manovra

Bruxelles: servono tagli per 3,5 miliardi. Ma piovono emendamenti sul Bilancio (Antonio Signorini – ilgiornale.it) – Roma – La legge di Bilancio ha appena iniziato il suo iter parlamentare, al Senato i partiti hanno segnalato 735 emendamenti. Ma da Bruxelles già prenotano una sforbiciata da 3,5 miliardi di euro. Minori spese o più entrate per … Continua a leggere

Cgia: tasse giù per le imprese grandi, ma non per le piccole
Cronaca/Economia/Interno

Cgia: tasse giù per le imprese grandi, ma non per le piccole

(opinione.it) – Alla fine sono state premiate dal fisco ancora una volta le medie e le grandi imprese, mentre alle piccolissime attività non resta che attendere ancora un anno per la riduzione del carico fiscale. Lo afferma l’Ufficio Studi della Cgia di Mestre. Se il taglio dell’Ires (Imposta sui redditi delle società di capitali) consente … Continua a leggere

Dal 16 dicembre riprende la riscossione delle tasse per le zone colpite dal terremoto
Cronaca/Economia/Interno

Dal 16 dicembre riprende la riscossione delle tasse per le zone colpite dal terremoto

Dal prossimo 16 dicembre “per i titolari di reddito d’impresa e di lavoro autonomo e per gli esercenti attività agricole riprenderà (senza applicazione di sanzioni ed interessi) la riscossione dei tributi non versati per effetto delle sospensioni ad oggi vigenti, nonchè per i tributi dovuti nel periodo dall’1 dicembre 2017 al 31 dicembre 2017”. Lo … Continua a leggere

Il più grande scandalo del mondo
Cronaca/Economia

Il più grande scandalo del mondo

(Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro) – Esplodono gli utili di Amazon e Google, i titoli volano nel dopoborsa. Utili da capogiro per Amazon, ed il titolo, nel dopoborsa, guadagna oltre 8 punti percentuali polverizzando qualsiasi record precedente, per acquistare una azione del colosso delle vendite online occorrono ora 1.050 dollari. E ci vogliono più di … Continua a leggere

Le zone franche, l’ultima carta del Sud per dimostrare che sa usare i soldi del Nord
Cronaca/Economia/Inchieste/Interno

Le zone franche, l’ultima carta del Sud per dimostrare che sa usare i soldi del Nord

(di Fabrizio Patti – linkiesta.it) – Saranno le zone franche a far sviluppare finalmente il Sud? Riusciranno questi nuovi strumenti – previsti dal Decreto Sud da poco approvato – a dimostrare che l’Italia ha trovato il modo di usare in modo efficiente – o se vogliamo a non sprecare un’altra volta – i fondi statali … Continua a leggere

Come volevasi dimostrare: nella Manovra mance elettorali per tutti. C’è pure un finanziamento alla Figc
Cronaca/Economia/Interno/Politica

Come volevasi dimostrare: nella Manovra mance elettorali per tutti. C’è pure un finanziamento alla Figc

(di Giorgio Velardi – lanotiziagiornale.it) – La storia si ripete, puntuale come ogni anno. Almeno a leggere la bozza della legge di bilancio di cui ieri l’agenzia di stampa Public Policy ha fornito (con dovizia di particolari) ampie anticipazioni. Chiariamoci subito: non è detto che i contenuti della suddetta bozza entrino poi effettivamente nella versione … Continua a leggere

La manovra del Grande Fratello: più controlli dall’Agenzia delle Entrate
Cronaca/Economia/Interno/Politica

La manovra del Grande Fratello: più controlli dall’Agenzia delle Entrate

Gentiloni presenta la manovra: “Non sarà lacrime e sangue”. Non ci sono nuove tasse (che sono state tutte nascoste nel Def), ma una pioggia di misure anti evasione: così l’Agenzia delle Entrate potrà fare più controlli (Sergio Rame – ilgiornale.it) – Niente di diverso da quanto ci si aspettava. La manovra, che il governo Gentiloni … Continua a leggere

Lo Stato che non paga i debiti: 43 miliardi tolti alle imprese
Cronaca/Economia/Inchieste/Interno/Politica

Lo Stato che non paga i debiti: 43 miliardi tolti alle imprese

(di Antonella Baccaro e Federico Fubini – corriere.it) – L’innovazione tecnologica è una realtà così potente che può distruggere molte industrie al suo passaggio. L’email ha travolto la posta cartacea, gli smartphone hanno reso inutili gli orologi e le fotocamere, e un’invenzione semplice come un foglio elettronico di dati connessi a una piattaforma sta mettendo … Continua a leggere

I successi di Padoan e Renzi: dal 44° posto fra i paesi più competitivi, l’Italia passa al 43°!
Cronaca/Economia/Interno/Politica

I successi di Padoan e Renzi: dal 44° posto fra i paesi più competitivi, l’Italia passa al 43°!

(Valentina Conte per la Repubblica) – L’ Italia migliora di un gradino nella classifica dei paesi più competitivi al mondo stilata dal World Economic Forum. E segna il suo punteggio migliore di sempre, passando dal 44esimo al 43esimo posto su 137. Ma certo la collocazione in lista, non proprio brillante, piace poco al ministero dell’ Economia. … Continua a leggere

Non eravamo lanciati verso il benessere?
Cronaca/Economia/Interno/Politica

Non eravamo lanciati verso il benessere?

(di Elide Rossi e Alfredo Mosca – opinione.it) – Dopo che nelle scorse settimane il Governo aveva dato fiato alle trombe per rincitrullire gli italiani sulla crescita, sulla ripresa, sui successi economici e quanto altro, puntuale è arrivato lo stop della realtà. A conti fatti, Paolo Gentiloni e, soprattutto, Pier Carlo Padoan, hanno capito che … Continua a leggere

Le elezioni più incerte della storia italiana fanno tremare le grandi banche americane
Cronaca/Economia/Inchieste/Interno

Le elezioni più incerte della storia italiana fanno tremare le grandi banche americane

(Francesco De Dominicis per Libero Quotidiano) – L’ultima rilevazione della Banca d’ Italia indica 726,8 miliardi di euro. Si tratta della fetta di debito pubblico italiano in mano a investitori esteri (circa il 30 per cento sul totale che ha superato, pochi giorni fa, quota 2.300 miliardi), che poi sono per lo più le grandi banche … Continua a leggere

Finanza rossa: incognite su 9 miliardi di prestiti ai soci
Cronaca/Economia/Inchieste/Interno

Finanza rossa: incognite su 9 miliardi di prestiti ai soci

(Gianluca Paolucci per la Stampa) – Sono almeno 9 miliardi di risparmi degli italiani e si appoggiano su gambe che mostrano qualche incrinatura. Si tratta del prestito sociale delle Coop e la colpa non è solo della crisi dei consumi e di una concorrenza sempre più aggressiva, ma anche di un legame tra Coop e finanza … Continua a leggere

Stangata fiscale in arrivo
Cronaca/Economia/Interno/Politica

Stangata fiscale in arrivo

Nel 2018 aumenteranno le tasse. Unimpresa smaschera il governo: “Questo è l’esecutivo tassa e spendi” (Franco Grilli – ilgiornale.it) – “E’ il governo tassa e spendi, i numeri dicono sempre la verità e smascherano le prese in giro, delle quali siamo ormai stufi”. Le parole del vicepresidente di Unimpresa, Claudio Pucci, sottolinenano come nel 2018 … Continua a leggere

L’Italia è ancora nel tunnel
Cronaca/Economia/Interno/Politica

L’Italia è ancora nel tunnel

(huffingtonpost.it) – In Italia si parla di ripresina, nei giorni scorsi il Financial Times ha previsto il “miglior risultato economico dall’inizio della crisi”. Ma lo stesso quotidiano della City spiega che in termini numerici, la crisi in Italia non è ancora finita, i livelli pre-crisi sono ancora lontani. Solo Italia, Grecia e Portogallo nell’Eurozona si … Continua a leggere

900 miliardi da rifinanziare: così l’Italia è tenuta sotto ricatto dagli investitori
Cronaca/Economia/Interno/Politica

900 miliardi da rifinanziare: così l’Italia è tenuta sotto ricatto dagli investitori

(LaPresse) – Il debito pubblico da rinnovare nella prossima legislatura ammonta complessivamente a 900 miliardi di euro. Tra gennaio 2018 e la fine del 2022, arrivano a scadenza, nel dettaglio, 47 miliardi di bot, 734 miliardi di btp, 85 miliardi di cct e 32 miliardi di ctz. Il totale dei titoli di Stato attualmente in … Continua a leggere

Il governo ricompri azioni Eni, Enel e Telecom per avere maggioranza assoluta altrimenti significa che è sotto ricatto!
Cronaca/Economia/Interno/Politica

Il governo ricompri azioni Eni, Enel e Telecom per avere maggioranza assoluta altrimenti significa che è sotto ricatto!

(scenarieconomici.it) – La decisione di Macron di rivedere i termini dell’accordo già concluso fra i Sud Coreani e Fincantieri per l’acquisizione del 66,6% dei cantieri navali STX, apre una opportunità incredibile per il nostro governo. Infatti quale altra occasione migliore per poter “ricomprarci” le azioni di ENI, ENEL e TELECOM, cedute maldestramente negli anni passati … Continua a leggere

Oneri elettrici in bolletta. Così Enel distorce il mercato. L’Antitrust richiama Parlamento e Governo
Cronaca/Economia/Interno

Oneri elettrici in bolletta. Così Enel distorce il mercato. L’Antitrust richiama Parlamento e Governo

(di Sergio Patti – lanotiziagiornale.it) – Persino la lettera inviata il 24 luglio scorso dal presidente dell’Antitrust, Giovanni Pitruzzella, al Parlamento e al Governo è passata sotto silenzio. Quando ci sono di mezzo gli oneri di sistema del mercato elettrico e gli interessi dell’ex monopolista Enel la questione sparisce dai giornali, nonostante lo stesso Garante … Continua a leggere

La ripresa invisibile, l’Fmi: basterebbe riformare i contratti di lavoro per far crescere l’occupazione di 4 punti
Cronaca/Economia/Inchieste/Interno

La ripresa invisibile, l’Fmi: basterebbe riformare i contratti di lavoro per far crescere l’occupazione di 4 punti

(Paolo Mastrolilli per la Stampa) – La ripresa in Italia c’ è, ma resta troppo debole e piena di rischi. In più la gente non se ne accorge, perché le retribuzioni non sono ancora tornate ai livelli precrisi, e prima che ci riescano potrebbero passare altri dieci anni. Il reddito reale disponibile procapite, sottolinea il Fondo, … Continua a leggere

Il rilancio della Grecia: l’ennesima bufala
Cronaca/Economia/Mondo

Il rilancio della Grecia: l’ennesima bufala

(Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro) – Attenzione! Attenzione! Lo abbiamo già detto, ridetto e stradetto, ma ogni volta questi superano tutti i limiti e quindi siamo costretti a lanciare continui allarmi. Mi state chiedendo: questi chi? Ma quelli dell’Unione europea! I distruttori del continente universalmente riconosciuto come la “culla della civiltà”. Questi … non … Continua a leggere