Luca Telese: Gli italiani “barboni ingrati” non sono più padroni del loro destino
Cronaca/Editoriali/Interno/Luca Telese/Politica

Luca Telese: Gli italiani “barboni ingrati” non sono più padroni del loro destino

(Luca Telese – tiscali.it) – “I mendicanti almeno dicono grazie!”, scrive la stampa tedesca, con uno schizzo di anti-italianità virato di infamia, di superficialità e di ignoranza. Perché “i mendicanti”, per chi lo avesse capito, siamo noi. Ci disegnano come dei disgraziati miserabili che finiscono sul burrone con l’apetta tricolore, sfigata, e mentre muoiono – … Continua a leggere

Tranquilli: il peggio l’abbiamo già passato
Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

Tranquilli: il peggio l’abbiamo già passato

Il metodo con cui è stato sparato contro questo governo ancora non nato, checché se ne dica, fa dell’agibilità democratica nel nostro Paese un problema ben più grave del curriculum (ampiamente deriso!) del presidente incaricato fosse anche interamente inventato (e in questo caso non lo è). Una tecnica ampiamente usata in tutti i tempi e in … Continua a leggere

Europa, crucchi e 5 Stelle
Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

Europa, crucchi e 5 Stelle

In Europa si sono ricordati che esiste l’Italia giusto il 4 marzo sera, a quel punto hanno ricominciato a ricoprirla d’insulti. Un cocktail di nauseabondi stereotipi ed ipocriti allarmismi con lo scopo di denigrare e quindi azzoppare la volontà di cambiamento espressa dai cittadini italiani. Alla faccia dell’Europa politica e sociale, siamo al punto che … Continua a leggere

Massimo Gramellini: “Rigore per la Germania”
Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

Massimo Gramellini: “Rigore per la Germania”

(di Massimo Gramellini – corriere.it) – I tedeschi ci adorano. Quelli che scrivono sui giornali, almeno. Dalla lettura combinata di editoriali e vignette che Spiegel, Faz e Süddeutsche Zeitung dedicano alla situazione italiana emerge il ritratto di un Paese meraviglioso in cui francamente non mi ero accorto di abitare. Tanto per cominciare, siamo tutti ricchi … Continua a leggere

L’ignoranza è la merce più preziosa (e qualcuno ci fa un cumulo di soldi)
Cronaca/Editoriali/Interno

L’ignoranza è la merce più preziosa (e qualcuno ci fa un cumulo di soldi)

Altro che popolo contro élite: non siamo mai stati così contenti di consumare ciò che i ricchi producono. Cosa ci offrono? Cose a basso costo, ma dagli alti profitti. Così l’ignoranza – anche grazie anche ai social – è diventata un business che, dalla cultura alla politica, ha divorato tutto (di Francesco Francio Mazza – … Continua a leggere

I Signori Qualcuno, di Marco Travaglio
Cronaca/Editoriali/Interno/Marco Travaglio/Politica

I Signori Qualcuno, di Marco Travaglio

(pressreader.com) – Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano 26-5-2018 – Anche noi, come i colleghi dei giornaloni, siamo in ambasce alla sola idea di essere governati da un Signor Nessuno mai sentito prima: il prof. avv. Giuseppe Conte, per giunta accompagnato da una serie di carneadi populisti, giustizialisti, manettari, eversori. Solo, diversamente dai colleghi dei … Continua a leggere

Governo M5s-Lega, quei 17 milioni di italiani che i media non vedono
Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

Governo M5s-Lega, quei 17 milioni di italiani che i media non vedono

(di Antonio Padellaro – ilfattoquotidiano.it) – Un tg dell’altro giorno, dopo ampi servizi dedicati al curriculum “gonfiato” del premier non ancora incaricato Giuseppe Conte, informava sul concorso svoltosi a Torino per 5 (cinque) infermieri a cui hanno partecipato 3000 (tremila) persone giunte da tutta Italia, perlopiù giovani disoccupati. Ci veniva detto che superata la prima … Continua a leggere

Come (non) si fa l’opposizione
Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

Come (non) si fa l’opposizione

(Silvia Bianchi – glistatigenerali.com) – Finalmente ci siamo: il nuovo governo si sta formando e potrebbe giurare entro pochi giorni. Le forze politiche uscite sconfitte dalle urne, che hanno vissuto gli ultimi mesi in una malinconica afasia (rotta solo, di tanto in tanto, da patetici scazzi interni), saranno costrette a uscire dal limbo per assumere … Continua a leggere

Più schiumate rabbia e rancore, più quel governo lì se la riderà di voi
Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

Più schiumate rabbia e rancore, più quel governo lì se la riderà di voi

(Michele Fusco – glistatigenerali.com) – Con una trentina d’anni di ritardo sulle mie personalissime aspettative, la repubblica della rabbia si è insediata con una certa nettezza. È quello stato d’animo che porta una considerevole parte di cittadini – e tra questi cittadini le organizzazioni giornalistiche compatte – a mostrare un aperto rancore nei confronti di … Continua a leggere

In guerra contro il Colle. Non è che (per caso) Salvini va cercando l’incidente?
Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

In guerra contro il Colle. Non è che (per caso) Salvini va cercando l’incidente?

Salvini può (e deve) avere delle preferenze, ma deve anche comprendere i limiti del suo esercizio, altrimenti finiamo per generare uno “sconfinamento” inaccettabile. (di Roberto Arditti – formiche.net) – Mentre il prof. Conte procede con i suoi colloqui, si va consumando in queste ora uno scontro che non fa bene alla Repubblica, ci espone a … Continua a leggere

Pietrangelo Buttafuoco: “Atto di Fedez”
Cronaca/Editoriali/Interno/Pietrangelo Buttafuoco/Politica

Pietrangelo Buttafuoco: “Atto di Fedez”

(di Pietrangelo Buttafuoco – iltempo.it) – La Sicilia torna in prima pagina. Fuori dal dibattito politico con Gianfranco Miccichè che non si vede più, dimenticata dall’economia e dalle scelte strategiche, l’isola che sta nel bel mezzo del Mediterraneo – ricca di bellezza e di storia – torna finalmente agli onori della cronaca per un evento … Continua a leggere

L’encomioltraggio, di Marco Travaglio
Cronaca/Editoriali/Interno/Marco Travaglio/Politica

L’encomioltraggio, di Marco Travaglio

(pressreader.com) – Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano 25-5-2018 – Avviso ai rosicanti: decidetevi. O servo encomio o codardo oltraggio, non tutti e due insieme contemporaneamente, sennò non si capisce una mazza. I direttori di giornale dovrebbero sincronizzare le lingue nelle rispettive redazioni, perché l’effetto baraonda dei commenti in prima pagina e i ritratti nelle … Continua a leggere

M5S e Lega in Europa
Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

M5S e Lega in Europa

Questa Europa deve riformarsi se non vuole andare in pezzi. Questo è il messaggio che arriva da Roma. Dalla reazione di Bruxelles dipenderà il futuro politico del continente: se si arroccheranno nei palazzi si rischia la spaccatura, se si siederanno al tavolo senza complessi di superiorità e paraocchi burocratici, a giovarne sarà l’intero progetto politico … Continua a leggere

Hanno la faccia come il curriculum, di Marco Travaglio
Cronaca/Editoriali/Interno/Marco Travaglio/Politica

Hanno la faccia come il curriculum, di Marco Travaglio

(pressreader.com) – di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano 24-5-2018 – Forse Giuseppe Conte sarà un premier pessimo, o forse buono, o eventualmente discreto. Lo giudicheremo giorno per giorno dagli atti. L’unica cosa che possiamo dire ora, salvo smentite, è che nulla di ciò che viene scritto su e contro di lui è un impedimento … Continua a leggere

Luca Telese: “Il curriculum di Conte e quello della Fedeli. Vi spiego chi davvero si deve vergognare”
Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

Luca Telese: “Il curriculum di Conte e quello della Fedeli. Vi spiego chi davvero si deve vergognare”

(di Luca Telese – tiscali.it) – Giuseppe Conte ha dopato il suo curriculum, questo è indubbio. Intendiamoci, non ha inventato: ha smussato, aggiustato, enfatizzato gli angoli acuti e illuminato alcuni piccoli punti d’ombra della sua carriera, aggiunto qualche svolazzo, come milioni di italiani fanno ogni giorno con le proprie vite e con i propri sentimenti. Conte … Continua a leggere

Beppe Grillo: “L’onestà intellettuale del giornalismo”
Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

Beppe Grillo: “L’onestà intellettuale del giornalismo”

(di Beppe Grillo) – Il maligno gossip-check-up sul Professor Conte imperversa, futile, a partire dal minuto esatto in cui si è fatto il suo nome. E’ il brulicame di microscopici colpi di coda, davvero un brutto spettacolo, inscenato senza alcuna regia preordinata. E’ la casta che decade, che si agita per puro istinto di sopravvivenza. … Continua a leggere

L’antipasto degli infamoni
Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

L’antipasto degli infamoni

Quello scatenato contro Conte è solo l’antipasto di quello che attende un governo gialloverde: continui linciaggi pubblici preventivi con lo scopo di distruggere il cambiamento. Stessa identica strategia infame usata per colpire il sindaco Raggi e poi Di Maio. A tentare di salvare il vecchio e fallito sistema politico italiano è rimasta ormai solo l’altrettanto … Continua a leggere

Alessandro Sallusti: “Totò e Peppino sono tornati”
Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

Alessandro Sallusti: “Totò e Peppino sono tornati”

(Alessandro Sallusti per il Giornale) – Pronti via e già si torna ai box. Giuseppe Conte, il supercandidato a premier di Di Maio e Salvini ha subito bucato, colpa del suo curriculum, in cui sono contenute più balle che verità. Un millantatore, insomma, dall’ ego smisurato e incontrollato, dovrebbe prendere in mano il Paese. Le battute … Continua a leggere

Massimo Gramellini: “Un Oscar per Giannino”
Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

Massimo Gramellini: “Un Oscar per Giannino”

(di Massimo Gramellini – corriere.it) – Suscita quasi tenerezza l’abitudine della classe dirigente italiana di ritoccarsi il curriculum con esperienze immaginarie di studio e lavoro in America. Il precursore della cosmesi a (cinque)stelle e strisce è stato il brillante Oscar Giannino, che maturò un ingiustificato complesso di inferiorità nei confronti degli economisti bilingue che incrociava … Continua a leggere

La guerra preventiva, di Marco Travaglio
Cronaca/Editoriali/Interno/Marco Travaglio/Politica

La guerra preventiva, di Marco Travaglio

(pressreader.com) – Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano 23-5-2018 – Ci sarebbe molto da dire e ridire sul nascituro governo Salvimaio. Infatti molto abbiamo già detto: le distanze per certi versi incolmabili fra i due alleati della coalizione giallo-verde, l’ambiguità di Salvini servitor di due padroni (alleato di B. nel centrodestra e dei peggiori nemici … Continua a leggere

Lucia Annunziata: “Nel libro di Savona le idee del futuro Governo?”
Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

Lucia Annunziata: “Nel libro di Savona le idee del futuro Governo?”

(Lucia Annunziata – huffingtonpost.it) – C’è un dolente sottofondo nel libro “Come un incubo come un sogno” scritto dal professor Paolo Savona. È il senso di non esser riuscito a cambiare con le proprie idee il corso delle cose, su cui oggi, a distanza di tempo, pensa di aver avuto ragione. Critico, fin dall’inizio, della fondazione … Continua a leggere

Tiro al bersaglio su Conte. Che paura delle facce nuove
Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

Tiro al bersaglio su Conte. Che paura delle facce nuove

(di Gaetano Pedullà – lanotiziagiornale.it) – Verrebbe da dire: abbiamo voluto la bicicletta? E ora pedaliamo! Ecco, a tutti quelli che in queste ore ne stanno dicendo di vari colori perché il candidato premier Giuseppe Conte è un perfetto sconosciuto al grande pubblico, si può rispondere solo che questo è il bello del cambiamento. D’altronde … Continua a leggere

Vittorio Feltri: “Salvini non ha nulla da spartire con M5S, non si faccia fregare”
Cronaca/Editoriali/Interno/Politica/Vittorio Feltri

Vittorio Feltri: “Salvini non ha nulla da spartire con M5S, non si faccia fregare”

(Vittorio Feltri per Libero Quotidiano) – Immagino che anche i lettori, quanto me, non ne possano più di chiacchiere sul governo in gestazione. Mi pesa scriverne perché siamo sempre al si dice e al forse. Passano i giorni, e addirittura i mesi, e laggiù a Roma non si combina un accidenti. Da un paio di settimane … Continua a leggere

Il centrodestra è morto e Sallusti celebra il funerale
Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

Il centrodestra è morto e Sallusti celebra il funerale

(Alessandro Sallusti per il Giornale) – Il cosiddetto governo del cambiamento parte con la cosa più classica dei recenti inciuci politici, cioè con un premier non eletto, il quinto consecutivo, dopo Monti, Letta, Renzi e Gentiloni. Ieri sia Luigi Di Maio sia Matteo Salvini hanno fatto al presidente Mattarella il nome di Giuseppe Conte, uno di … Continua a leggere

Repubblica in campo: “Un ventriloquo a Palazzo Chigi”
Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

Repubblica in campo: “Un ventriloquo a Palazzo Chigi”

(Mario Calabresi per la Repubblica) – Sta per nascere un soggetto strano, mai visto: un governo politico con un premier tecnico. Un presidente del Consiglio che sarà chiamato a realizzare un programma che non ha scritto con una squadra che non ha scelto. Ieri pomeriggio i leader della nuova maggioranza di governo hanno indicato il nome … Continua a leggere

Da cosa partire, di Marco Travaglio
Cronaca/Editoriali/Interno/Marco Travaglio/Politica

Da cosa partire, di Marco Travaglio

(pressreader.com) – di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano 22-5-2018 – L’altro giorno, in un quartiere popolare alla periferia di Roma, è stato arrestato un cingalese di 50 anni con l’accusa di aver molestato, baciando sulla bocca e/o palpando nelle parti intime, tre bambine fra gli 8 e i 10 anni. È un clandestino denunciato … Continua a leggere

La frenata di Mattarella
Cronaca/Editoriali/Interno/Politica

La frenata di Mattarella

(Alessandro De Angelis – huffingtonpost.it) – Andando al punto: è evidente che se non ci fossero stati ancora problemi o nodi da sciogliere, Sergio Mattarella avrebbe convocato, già per la giornata di domani, il professor Giuseppe Conte per il conferimento dell’incarico. E invece il capo dello Stato, prima di dare l’incarico, ha deciso di ascoltare i … Continua a leggere