Banca Etruria, processo a rischio. Trasferito il giudice a pochi giorni dalla sentenza
Cronaca/Giustizia/Interno/Politica

Banca Etruria, processo a rischio. Trasferito il giudice a pochi giorni dalla sentenza

Adesso saranno necessari almeno altri sei mesi   (di Carola Olmi – lanotiziagiornale.it) – Il processo sulla responsabilità di 13 manager nel dissesto di Banca Etruria rischia di slittare. Con una decisione che il presidente della Commissione bilancio del Senato, Daniele Pesco (M5S), ha definito sorprendente, il presidente del tribunale di Arezzo ha spostato di … Continua a leggere

Arresto genitori Renzi, il gip conferma gli arresti domiciliari
Cronaca/Giustizia/Inchieste/Interno

Arresto genitori Renzi, il gip conferma gli arresti domiciliari

La decisione della giudice Angela Fantechi. Respinta la richiesta di revoca presentata dall’avvocato della coppia   (di GERARDO ADINOLFI – repubblica.it) – Il gip del Tribunale di Firenze, Angela Fantechi, ha confermato la misura degli arresti domiciliari per Tiziano Renzi e la moglie, Laura Bovoli. I genitori dell’ex presidente del Consiglio, Matteo Renzi, sono ai … Continua a leggere

Piercamillo Davigo: “In Italia in galera ci vanno in pochi e ci stanno poco”
Cronaca/Giustizia/Interno

Piercamillo Davigo: “In Italia in galera ci vanno in pochi e ci stanno poco”

(liberoquotidiano.it) – “In Italia in galera ci vanno in pochi e ci stanno poco. Crescono solo gli arrestati per mafia e per terrorismo”. Piercamillo Davigo, ex protagonista di Mani Pulite e oggi membro del Consiglio Superiore della Magistratura, non ha dubbi: nel nostro Paese la giustizia non funziona perchè in troppi casi chi viene mandato a processo riesce a scamparla … Continua a leggere

Rigopiano, padre porta fiori al figlio morto: a processo per violazione sigilli 
Cronaca/Giustizia/Interno

Rigopiano, padre porta fiori al figlio morto: a processo per violazione sigilli 

Portò i fiori nell’area dove morì il figlio nella tragedia di Rigopiano. Finisce a processo per violazione dei sigilli. Salvini: “Pazzesco”   (affaritaliani.it) – Sara’ processato Alessio Feniello, 57 anni, originario di Valva, nel Salernitano, padre del 28enne Stefano, una delle 29 vittime della tragedia dell’Hotel Rigopiano di Farindola (Pescara), travolto il 18 gennaio 2017 … Continua a leggere

Domandina: ma il padre di Renzi può scrivere urbi et orbi su Facebook mentre è ai domiciliari?
Cronaca/Giustizia/Inchieste/Interno

Domandina: ma il padre di Renzi può scrivere urbi et orbi su Facebook mentre è ai domiciliari?

(Lucia Izzo per https://www.studiocataldi.it) – Internet e i social network sono una costante nelle nostre esistenze quotidiane, una presenza massiccia che, tuttavia, può andarsi a scontrare con le misure imposte dal nostro ordinamento, ad esempio nel caso di chi si trovi sottoposto al regime detentivo degli aspetti domiciliari. Ai sensi dell’art. 284 c.c., il giudice, quando necessario, impone limiti o divieti … Continua a leggere

Giustizia pro suocera
Cronaca/Giustizia/Inchieste/Interno

Giustizia pro suocera

(Luigi Ferrarella – Corriere della Sera) – Avviso ai naviganti magistrati nei procellosi mari dei fascicoli giudiziari: chi li lascia giacere senza motivo negli armadi – tipo 3 anni dalla fine dell’ indagine prima di archiviarli, o 9 mesi dall’ ordine del gip prima di trasmetterli altrove per competenza – rischia di incorrere non solo in … Continua a leggere

Concita De Gregorio condannata a pagare 5mln di risarcimento per cause di diffamazione quando era alla direzione de L’Unità
Cronaca/Giustizia/Interno

Concita De Gregorio condannata a pagare 5mln di risarcimento per cause di diffamazione quando era alla direzione de L’Unità

(liberoquotidiano.it) – Ha perso la testa, Concita De Gregorio. Su Twitter la penna di Repubblica si scaglia contro i “fascisti” che, a suo dire, la starebbero affamando: “Mi potete anche sequestrare i conti correnti, impedirmi di pagare l’acqua e la luce, ma non è così che avrete la mia testa e mia voce, poveri illusi. Che … Continua a leggere

Troppi accessi su Facebook al lavoro. La Cassazione: giusto il licenziamento
Cronaca/Giustizia/Interno

Troppi accessi su Facebook al lavoro. La Cassazione: giusto il licenziamento

Migliaia di accessi a Fb in orario di lavoro: una donna licenziata definitivamente   (affaritaliani.it) – Non saper proprio rinunciare a collegarsi a Facebook puo’ costare il posto di lavoro: e’ stato confermato in via definitiva il licenziamento disciplinare di una donna, segretaria part time in uno studio medico, che, durante l’orario di servizio, nell’arco … Continua a leggere

Chi sono i tre giudici del Tribunale dei ministri di Catania che hanno chiesto l’autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini
Cronaca/Giustizia/Interno/Politica

Chi sono i tre giudici del Tribunale dei ministri di Catania che hanno chiesto l’autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini

(lanotiziagiornale.it) – I tre giudici del Tribunale dei ministri di Catania che hanno chiesto al Senato l’autorizzazione a procedere per Matteo Salvini sono Nicola La Mantia, Sandra Levanti e Paolo Corda. Tutti loro sono iscritti a Magistratura Democratica, ossia la corrente di sinistra delle toghe. La Mantia ricopre l’incarico di giudice civile della quarta sezione … Continua a leggere

Nuovo “Stop” della Cassazione ai verbali elevati con autovelox
Cronaca/Giustizia/Interno

Nuovo “Stop” della Cassazione ai verbali elevati con autovelox

Si conferma la linea dura della Suprema Corte contro gli enti accertatori che devono provare che l’apparecchio è segnalato con adeguato anticipo. Va provata anche la taratura   Altro duro colpo nei confronti degli enti accertatori e dei prefetti in materia di sanzioni al codice della strada per eccesso di velocità elevati con apparecchiature elettroniche … Continua a leggere

Davigo: “La ricerca del potere appanna il ruolo delle toghe”
Cronaca/Giustizia/Interno/Politica

Davigo: “La ricerca del potere appanna il ruolo delle toghe”

IL GRUPPO DI DAVIGO Autonomia e Indipendenza contro la partecipazione di alcuni procuratori alla cena con politici, Salvini in testa e imprenditori, organizzata martedì sera da “Fino a prova contraria”.   (il Fatto Quotidiano 19.01.2019) – Dice AeI: “La magistratura, a differenza della politica, non deve cercare legittimazione sociale ma preoccuparsi della perdita di credibilità. … Continua a leggere

Alessandro Sallusti in tribunale: “Ho dato del cretino a Travaglio perchè mi provocò”
Cronaca/Giustizia/Interno/Media

Alessandro Sallusti in tribunale: “Ho dato del cretino a Travaglio perchè mi provocò”

(Na.Co. per http://www.lanuovasardegna.it) – «Era una vicenda tra direttori che avremmo potuto risolvere seduti al tavolo di una buona trattoria mangiando a spese nostre e senza far perdere tempo al giudice di un tribunale». Alessandro Sallusti si sottopone a esame nel processo che lo vede imputato di diffamazione in seguito a un editoriale pubblicato sul Giornale … Continua a leggere

Cassazione: il datore di lavoro deve risarcire il lavoratore per i danni da fumo passivo
Cronaca/Giustizia/Interno

Cassazione: il datore di lavoro deve risarcire il lavoratore per i danni da fumo passivo

Il datore di lavoro deve risarcire il lavoratore per i danni da fumo passivo. Per la Cassazione è giusta la condanna inflitta all’azienda per il danno biologico dovuto al tumore diagnosticato al dipendente a causa del fumo altrui nell’ufficio angusto. L’inalazione riconosciuta dalla scienza medica quale causa di cancro delle vie aeree superiori anche se … Continua a leggere

Non fu diffamazione, ma solo critica: a Napoli assolti Travaglio e Iurillo
Campania/Cronaca/Giustizia/Interno/Napoli

Non fu diffamazione, ma solo critica: a Napoli assolti Travaglio e Iurillo

(stylo24.it) – I giornalisti del ‘Fatto Quotidiano’, Marco Travaglio e Vincenzo Iurillo sono stati assolti dal reato di diffamazione in seguito a due querele presentate nei loro confronti dal consigliere Comunale, Carmine Attanasio. In particolare, la prima si riferisce ad un articolo intitolato “Regionali Campania, l’alfabeto dei candidati impresentabili. Dalla A alla Z” a firma … Continua a leggere

Cacciato perché non andava al lavoro. I giudici: “Non ha fornito prove del contrario”
Cronaca/Giustizia/Interno/Politica

Cacciato perché non andava al lavoro. I giudici: “Non ha fornito prove del contrario”

(di FRANCESCO BONAZZI – La Verità 06.12.2018) – Nella vita c’è chi nasce direttore e chi nasce scienziato. Andrea Romano, modestamente, li nacque entrambi e ormai da una dozzina d’anni svolge il suo magistero in televisione a tutte le ore del giorno e della notte, in qualità di grande esperto di politica. Una volta, però, … Continua a leggere

Multa annullata dal Giudice? Liquidate anche le spese dell’avvocato
Cronaca/Giustizia/Interno

Multa annullata dal Giudice? Liquidate anche le spese dell’avvocato

Nuovi “Stop” della Cassazione contro le multe per “far cassa” dopo altre recenti decisioni segnalate dallo “Sportello dei Diritti”. Con un’ altra ordinanza la 31385, resa in data odierna, 5 dicembre 2018, dalla sesta sezione civile della Suprema Corte, sono stati ribaditi i principi a tutela del diritto di difesa dei conducenti, secondo cui  se … Continua a leggere

La giustizia è una cosa da ricchi
Cronaca/Giustizia/Interno

La giustizia è una cosa da ricchi

(Stefano Filippi – il Giornale) – Articolo 24, comma primo, della Costituzione italiana, la più bella del mondo: «Tutti possono agire in giudizio per la tutela dei propri diritti e interessi legittimi». Sacrosante parole. Peccato che in pratica non proprio tutti riescano a farsi valere. È una questione di soldi, di vil denaro. Perché la prima … Continua a leggere

Altri “Stop” della Cassazione contro gli autovelox per “far cassa”
Cronaca/Giustizia/Interno

Altri “Stop” della Cassazione contro gli autovelox per “far cassa”

Nulla la multa se il cartello che segnala l’autovelox non è ripetuto dopo l’incrocio. Questa importante conclusione potrebbe avere come conseguenza l’invalidità di molti verbali Nuovi “Stop” della Cassazione contro gli autovelox per “far cassa” dopo altre recenti decisioni segnalate dallo “Sportello dei Diritti”. Con un’ altra ordinanza la 30664, resa in data odierna, 27 … Continua a leggere

Colpa medica: se la diagnosi corretta e tempestiva avesse potuto anche solo potenzialmente escludere il danno, l’Asl deve risarcire il paziente o i suoi eredi
Cronaca/Giustizia/Interno/Sanità

Colpa medica: se la diagnosi corretta e tempestiva avesse potuto anche solo potenzialmente escludere il danno, l’Asl deve risarcire il paziente o i suoi eredi

L’incertezza dell’esito finale di una diagnosi corretta e tempestiva degrada l’evento dannoso da “danno certo” a ‘”perdita di chance”, ma non inficia il riconoscimento del nesso causale, che ben può risultare provato, in modo certo ovvero secondo il noto criterio del “più probabile che non”     Con una significativa decisione, la Cassazione chiarisce in maniera … Continua a leggere

Lega, Salvini non ha ancora denunciato Bossi: processo a rischio estinzione
Cronaca/Giustizia/Interno/Politica

Lega, Salvini non ha ancora denunciato Bossi: processo a rischio estinzione

Se il Carroccio non presenta una denuncia contro il senatur, il processo milanese va in fumo dopo le condanne in primo grado. Una vicenda che non è solo giudiziaria ma soprattutto politica: ha attraversato e continua ad attraversare le lotte di potere intestine a via Bellerio, cominciate con la caduta dell’ex ministro di Berlusconi, e … Continua a leggere

Coinvolta nel caso degli 007, avrà l’ispettorato sulle carceri
Cronaca/Giustizia/Interno/Politica

Coinvolta nel caso degli 007, avrà l’ispettorato sulle carceri

LA NOMINA – AL DAP LA DIRIGENTE BURRAFATTO È IN CORSA PER L’INCARICO, FIN QUI ASSEGNATO AI MAGISTRATI: FU SALVATA DALLA PRESCRIZIONE SUL PROTOCOLLO FARFALLA   (di Antonella Mascali – Il Fatto Quotidiano) – C’è un giro di nomine di responsabili di uffici all’interno del Dap, il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria. Una è più delicata delle … Continua a leggere

Bracco e la giustizia: l’esempio perfetto di cosa va riformato
Cronaca/Giustizia/Interno/Politica

Bracco e la giustizia: l’esempio perfetto di cosa va riformato

(di Peter Gomez – Il Fatto Quotidiano) – Ci sono esempi che valgono più di mille parole. Ci sono storie che raccontano da sole i malanni di questo Paese. Uno di questi è il caso Diana Bracco, l’imprenditrice ex presidentessa di Expo e di Assolombarda, accusata di frode fiscale e appropriazione indebita che in appello … Continua a leggere

Codice della Strada e social network. Gli enti accertatori non possono usare video e immagini tratte dai social per multare i cittadini
Cronaca/Giustizia/Interno

Codice della Strada e social network. Gli enti accertatori non possono usare video e immagini tratte dai social per multare i cittadini

Il Giudice di Pace di Lecce bacchetta la Polizia Stradale e la Prefettura per aver sanzionato un’anziana signora a bordo della propria auto a seguito del video virale su Facebook, Instagram e Whatsapp                                                                                                       Un video che era diventato virale su tutti i social, in particolare Facebook, Instagram e Whatsapp e che era stato condiviso … Continua a leggere

Fondi della Lega, Cassazione: “Andare avanti col sequestro”
Cronaca/Giustizia/Interno/Politica

Fondi della Lega, Cassazione: “Andare avanti col sequestro”

La suprema Corte ha confermato la decisione del Riesame. Rigettato il ricorso presentato da Salvini (Luca Romano – ilgiornale.it) – Torna l’assalto giudiziario sulla Lega. La Corte di Cassazione ha confermato il verdetto del tribunale del Riesame di Genova e dà il semaforo verde al sequestro dei fondi del Carroccio fino alla somma di 49 … Continua a leggere

Vittorio Feltri: “Chi risarcirà Tronchetti dalle torture subite dai tribunali?”
Cronaca/Editoriali/Giustizia/Interno/Vittorio Feltri

Vittorio Feltri: “Chi risarcirà Tronchetti dalle torture subite dai tribunali?”

(Vittorio Feltri – Libero Quotidiano) – Il fatto incontestabile che il sistema giudiziario italiano è farraginoso, lento e inconcludente, è acclarato, ma bisogna stare attenti a criticarlo perché la magistratura è suscettibile e di memoria lunga. Cosicché chi la mette sotto accusa rischia di diventare antipatico alla corporazione togata, la quale non sarà vendicativa, per carità, … Continua a leggere

Berlusconi, Gelli, Palenzona & C. Miracolati dai processi infiniti. Con la riforma dei 5 Stelle non l’avrebbero fatta franca
Cronaca/Giustizia/Interno/Politica

Berlusconi, Gelli, Palenzona & C. Miracolati dai processi infiniti. Con la riforma dei 5 Stelle non l’avrebbero fatta franca

(di Francesco Carta – lanotiziagiornale.it) – Dal disastro Eternit allo scandalo del traffico di rifiuti dell’inchiesta Cassiopea. Ma pure da Licio Gelli a Silvio Berlusconi, passando per Filippo Penati. La storia giudiziaria italiana è costellata di processi saltati per colpa della prescrizione. E di criminali rimasti impuniti al cospetto delle loro stesse vittime. Certo, l’emendamento … Continua a leggere

Vibo Valentia, processi di mafia a lume di candela in tribunale fantasma
Cronaca/Giustizia/Interno

Vibo Valentia, processi di mafia a lume di candela in tribunale fantasma

Altro che abolire la prescrizione. Processi di mafia a lume di candela in aula bunker calabrese. Nessuno interviene. Per lo Stato il tribunale non esiste.   (di Antonio Amorosi – affaritaliani.it) – Il filosofo greco Diogene uscito di casa in pieno giorno con una lanterna in mano, alla domanda su che cosa stesse facendo rispose: … Continua a leggere

Usura bancaria: importante vittoria di un utente bancario in Cassazione
Cronaca/Giustizia/Interno

Usura bancaria: importante vittoria di un utente bancario in Cassazione

Usura bancaria. Importante vittoria di un utente bancario in Cassazione: non sono dovuti, in quanto usurari, gli interessi moratori superiori al tasso-soglia pattuiti nel contratto. Accolto il ricorso di un utente bancario: la legge 108/96 sull’usura non fa distinzione tra interessi corrispettivi e moratori. Nullo il patto che li stabilisce e vanno restituiti solo gli … Continua a leggere