Università, più care dell’Italia solo in Inghilterra e Paesi Bassi. Ma arriva la no tax area
Cronaca/Inchieste/Interno/Scuola e Università

Università, più care dell’Italia solo in Inghilterra e Paesi Bassi. Ma arriva la no tax area

(di Marco Mazzetti – ilfattoquotidiano.it) – L’Italia è il terzo Paese in Europa dove si pagano più tasse universitarie. Davanti a noi soltanto Inghilterra e Paesi Bassi, ma non sempre però a costi elevati corrispondono servizi e strutture all’altezza. In Italia, come rivela l’ultimo rapporto Anvur, solo uno studente su cinque usufruisce di una borsa … Continua a leggere

Terremoto: rimosso appena l’8% delle macerie
Cronaca/Inchieste/Interno

Terremoto: rimosso appena l’8% delle macerie

(Maurizio Tortorella per “la Verità) – C’ è voluto l’ annuncio di una visita di Sergio Mattarella ad Accumoli, Arquata e Amatrice perché il 2 agosto, a quasi un anno dal sisma del 24 agosto 2016, qualcuno decidesse che le macerie che ancora ingombravano quei centri dovessero essere finalmente rimosse, almeno là dove sarebbe passato il … Continua a leggere

La miliardaria della ong tedesca
Cronaca/Inchieste/Interno

La miliardaria della ong tedesca

Dietro c’è Furtwängler-Burda, l’attrice che vuole “una società equa”   (di Giulio Meotti – ilfoglio.it) – Roma. E’ tante cose Maria Furtwängler: medico, pasionaria, attrice, nipote di rango, salonnière e, come aveva rivelato già la Frankfurter Allgemeine Zeitung nel giugno del 2016, testimonial e finanziatrice della ong Jugend Rettet e della loro nave Iuventa. E’ … Continua a leggere

I signori del pacemaker
Cronaca/Inchieste/Interno/Politica/Sanità

I signori del pacemaker

Dritti al cuore dello Stato: ecco i signori del pacemaker. Maxi appalto da 106 milioni. Tutti e cinque i lotti vanno a Boston e Berlino   (di Stefano Sansonetti – lanotiziagiornale.it) – Era un appuntamento importante. Nel progressivo allargamento della sua sfera di influenza, infatti, nell’ottobre del 2016 la Consip aveva predisposto il primo maxi … Continua a leggere

Meno male che il carcere serve a “rieducare”
Campania/Cronaca/Inchieste/Interno

Meno male che il carcere serve a “rieducare”

(Irene De Arcangelis per la Repubblica) – Entra biancheria pulita e qualcosa di buono da mangiare. Passa qualche libro (pochi) e quello che è invece rigorosamente vietato non trova ostacoli: i telefonini. Cellulari nel carcere minorile. I detenuti li usano per telefonare ma anche per fare i selfie e postarli su Facebook. Non si può. È … Continua a leggere

Oltre la metà degli studenti diplomati con lode sono usciti da scuole del Sud
Cronaca/Inchieste/Interno/Scuola e Università

Oltre la metà degli studenti diplomati con lode sono usciti da scuole del Sud

(Salvo Intravaia per la Repubblica) – I cervelloni della maturità frequentano le scuole meridionali e soprattutto quelle pugliesi. Ma alla fine gli esami sono “quasi” inutili perché le commissioni promuovono praticamente tutti: il 99,5 per cento. L’ unico dato preoccupante riguarda gli studenti passati col minimo, 60 centesimi, in aumento di mezzo punto rispetto al 2016. … Continua a leggere

La vera fuga dei cervelli? Il grande esodo dalle università del Mezzogiorno
Cronaca/Inchieste/Interno/Scuola e Università

La vera fuga dei cervelli? Il grande esodo dalle università del Mezzogiorno

Con pochi investimenti sul capitale umano i giovani meridionali emigrano sempre di più al Nord per studiare. Perché le infrastrutture non rendono, e una laurea non appare necessaria quanto una volta   (di Andrea Manzella – linkiesta.it) – Benedict Anderson nel suo “Comunità Immaginate” afferma che dentro uno stato possiamo avere diverse nazioni. Ecco, diverse … Continua a leggere

La dieta mediterranea fa bene ma solo ai ricchi
Cronaca/Inchieste/Interno/Salute

La dieta mediterranea fa bene ma solo ai ricchi

(Nicla Panciera per la Stampa) – La dieta mediterranea riduce il rischio di malattie cardiovascolari, ma solo se a seguirla sono i gruppi economicamente più forti. È questo il sorprendente risultato di una ricerca condotta dall’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCCS Neuromed su oltre 18mila persone adulte reclutate nell’ambito dello studio Moli-sani, un … Continua a leggere

Franco Bechis: “Strano tipo il Rota dell’Atac che tifava per le corna a Salvini”
Cronaca/Inchieste/Interno

Franco Bechis: “Strano tipo il Rota dell’Atac che tifava per le corna a Salvini”

(di Franco Bechis – limbeccata.it) – Una cosa è certa: nella sua breve e sfortunata esperienza romana il fu direttore generale dell’Atac, Bruno Rota, di tempo deve averne avuto non poco per alzare il capo dai disastrati bilanci dell’azienda dei trasporti pubblici della capitale. Lo si deduce da due fatti. Primo, Rota non ha preso … Continua a leggere

Vade retro smartphone
Cronaca/Inchieste/Interno

Vade retro smartphone

(Sara Mauri per il Giornale) – Una mail ci raggiunge praticamente ovunque, le ricerche sono semplici, i documenti accessibili. Possiamo analizzare masse enormi di dati, possiamo comunicare in tempo reale su lunghe distanze. I nostri dispositivi ci aiutano, e molto. Con il telefono in mano possiamo spegnere le luci di casa, avviare la lavatrice, controllare l’ … Continua a leggere

Allora controllare le coste serve: per la prima volta nel 2017 calano gli sbarchi
Cronaca/Inchieste/Interno

Allora controllare le coste serve: per la prima volta nel 2017 calano gli sbarchi

MIGRANTI: SBARCHI IN CALO PER LA PRIMA VOLTA NEL 2017 (ANSA) – Per la prima volta quest’anno si regista il segno meno negli sbarchi di migranti in Italia: 95.215 ad oggi contro i 97.892 del 2016 (-2,7%). Lo indicano i dati del Viminale dal 1 gennaio al 2 agosto. PORTI VIETATI E INDAGINI SULLE NAVI … Continua a leggere

Volete sapere chi sono i dipendenti pubblici più pagati?
Cronaca/Inchieste/Interno

Volete sapere chi sono i dipendenti pubblici più pagati?

(Matteo Basile per il Giornale) – I lavoratori del pubblico impiego sono dei privilegiati? È un luogo comune. Per alcuni assolutamente confermato, per altri per nulla. I magistrati sono i più pagati, i professori quelli che percepiscono gli stipendi più bassi. Ma a passarsela poco bene sono in molti, tra cui spiccano anche i vigili del … Continua a leggere

Piovono soldi su Ncd dalle cliniche private
Cronaca/Inchieste/Interno/Politica

Piovono soldi su Ncd dalle cliniche private

Nell’elenco delle donazioni ai partiti ben 60 mila euro vengono dalla sanità a pagamento (Virginia Della Sala – il Fatto Quotidiano) – Il conto: 42.500 euro dalla sede regionale del Lazio, 10mila da quella della Toscana, 7.500 da quella della Lombardia. Il totale fa 50mila euro solo nel 2014, ricevuti dall’Aiop, l’Associazione Italiana Ospedalità Privata. … Continua a leggere

Tutti a lavoro, tutti precari
Cronaca/Inchieste/Interno/Lavoro

Tutti a lavoro, tutti precari

(Francesco Olivo per “La Stampa”) – Cresce l’occupazione grazie alle donne. Il solito saliscendi dei dati sul lavoro, al di là delle percentuali, stavolta ha dei punti fissi: i giovani e il lavoro femminile (con dati che restano comunque allarmanti se comparati con il resto d’ Europa). Ad avere un’ occupazione a giugno è il 48,8% … Continua a leggere

Viaggio nella spiaggia da sogno del Sud finita in mano alla nuova mafia
Cronaca/Inchieste/Interno

Viaggio nella spiaggia da sogno del Sud finita in mano alla nuova mafia

Qui si uccide in strada ma gli imprenditori provano a ribellarsi. Sul Gargano gruppi criminali nel tempo diventano clan mafiosi e hanno fondato la loro forza su una diffusa sottovalutazione a 360 gradi, dall’opinione pubblica alle istituzioni: “No, qui, la mafia non c’è” è stato per tanti anni il ritornello, ripetuto come un disco rotto … Continua a leggere

L’infiltrato nei confessionali: “Questo non è il mio Papa”
Cronaca/Inchieste/Interno

L’infiltrato nei confessionali: “Questo non è il mio Papa”

(Ersilio Mattioni per ‘Millennium’, il mensile del ‘Fatto Quotidiano’ diretto da Peter Gomez) – La “rivoluzione” di Jorge Mario Bergoglio si ferma sulla soglia delle parrocchie. E l’idea di una Chiesa accogliente con gli immigrati, tollerante con gli omosessuali e severa con chi ruba, corrompe e non paga la tasse, perché danneggia il prossimo e … Continua a leggere

Sms tra Renzi e il padre Tiziano: “Babbo, la maggioranza dei tuoi amici mi fa vomitare”
Cronaca/Inchieste/Interno/Politica

Sms tra Renzi e il padre Tiziano: “Babbo, la maggioranza dei tuoi amici mi fa vomitare”

(Da http://www.nextquotidiano.it) – Il Fatto pubblica oggi uno scambio di sms tra Matteo Renzi e il padre Tiziano in cui i due parlano dell’inchiesta CONSIP. Gli sms sono contenuti nelle carte depositate dalla Procura di Roma per chiedere il processo per l’imprenditore napoletano Alfredo Romeo e per l’ex responsabile delle gare Consip, Marco Gasparri. Racconta … Continua a leggere

La ripresa invisibile, l’Fmi: basterebbe riformare i contratti di lavoro per far crescere l’occupazione di 4 punti
Cronaca/Economia/Inchieste/Interno

La ripresa invisibile, l’Fmi: basterebbe riformare i contratti di lavoro per far crescere l’occupazione di 4 punti

(Paolo Mastrolilli per la Stampa) – La ripresa in Italia c’ è, ma resta troppo debole e piena di rischi. In più la gente non se ne accorge, perché le retribuzioni non sono ancora tornate ai livelli precrisi, e prima che ci riescano potrebbero passare altri dieci anni. Il reddito reale disponibile procapite, sottolinea il Fondo, … Continua a leggere

Franco Bechis: “Con gli sms degli italiani si paga la sede del comune di Arquata”
Cronaca/Inchieste/Interno/Politica

Franco Bechis: “Con gli sms degli italiani si paga la sede del comune di Arquata”

(Franco Bechis – limbeccata.it) – Per undici mesi 33 milioni versati dagli italiani per aiutare i terremotati di Amatrice e dintorni sono stati congelati, ora forse verranno sbloccati e utilizzati per tutto meno che per i terremotati. Le donazioni furono fatte a partire dal 24 agosto 2016 attraverso sms o bonifici su un conto Mps … Continua a leggere

Consip: l’inchiesta resta appesa a Marroni
Cronaca/Inchieste/Interno/Politica

Consip: l’inchiesta resta appesa a Marroni

(Giacomo Amadori per La Verità) – Gli avvocati degli indagati dell’ inchiesta Consip stanno scartabellando le pandette pronti ad affondare l’ indagine più mediatica degli ultimi mesi a colpi di cavilli per rendere inutilizzabili tutte le intercettazioni più scabrose. A dar loro il la è stata la Suprema corte di Cassazione che ha rispedito al Tribunale … Continua a leggere

Giovani e lavoro: la vita da sogno dei digital nomad
Cronaca/Inchieste/Internet/Lavoro

Giovani e lavoro: la vita da sogno dei digital nomad

I nomadi digitali sono persone che decidono di girare il mondo lavorando da remoto. Sono imprenditori o semplici freelance e hanno scelto due grandi hub per trovarsi: Chiang Mai e Bali. Una scelta di vita fatta di crescita professionale, di vacanza ma anche di spiritualità   di Fabrizio Patti – linkiesta.it) – Anna Franchi ha … Continua a leggere

Perché La Stampa e Repubblica insistono sulla carenze idriche in Italia? Semplice, vogliono che il PD privatizzi l’acqua nazionale
Cronaca/Inchieste/Interno/Politica

Perché La Stampa e Repubblica insistono sulla carenze idriche in Italia? Semplice, vogliono che il PD privatizzi l’acqua nazionale

(scenarieconomici.it) – (…) Prima che il PD scompaia politicamente temo farà molti altri danni. Infatti il PD è il partito responsabile di fatto di tutte le privatizzazioni forzate o volontarie italiane, vendute per un tozzo di pane: Montedison, Telecom, grandi banche, autostrade, sempre a vantaggio dei loro sodali ed amici amici italiani o stranieri. Non … Continua a leggere

Tenere in funzione l’aria condizionata con l’auto in sosta è illegale
Cronaca/Inchieste/Interno

Tenere in funzione l’aria condizionata con l’auto in sosta è illegale

(Da http://www.ilfattoquotidiano.it) – Fa caldo, e andare in giro in macchina è dura. Ma attenzione a fermarsi e lasciare acceso il motore per tenere in funzione l’aria condizionata: secondo l’articolo 157 comma 7-bis del Codice della Strada, quella che sembra un’azione normale specie d’estate è in realtà un illecito. In caso di sosta il motore deve essere spento, pena una multa che va dai 216 ai … Continua a leggere

I nostri soldi in pericolo? Le 8 cose da sapere sulla sicurezza dei conti
Cronaca/Economia/Inchieste/Interno

I nostri soldi in pericolo? Le 8 cose da sapere sulla sicurezza dei conti

I c/c non sono a rischio «prelievo», ma bisogna alzare la guardia contro le email pirata (Cinzia Meoni – ilgiornale.it) 1. COSA RISCHIANO I CLIENTI DI UNICREDIT? Probabilmente nulla. Ma è meglio non abbassare la guardia.   La banca ha subito precisato che non sono stati rubati password o codici operativi, ovvero le chiavi di … Continua a leggere