Campi Flegrei: il “mostro” s’è svegliato
Campania/Cronaca/Interno/Scienza e Tecnologia

Campi Flegrei: il “mostro” s’è svegliato

(Fabio Di Todaro per la Stampa) – «La caldera dei Campi Flegrei è più vicina all’ eruzione rispetto a quanto si pensi». Si apre così il comunicato dello University College di Londra per presentare la ricerca redatta da Christopher Kilburn (dipartimento di scienze della Terra) con Giuseppe De Natale e Stefano Carlino, due colleghi dell’ … Continua a leggere

La fine del dinosauro
Cronaca/Inchieste/Scienza e Tecnologia

La fine del dinosauro

(Liz Dunphy per Mail On Line) VIDEO ‘IMPATTO ASTEROIDE’ http://www.dailymail.co.uk/embed/video/1464213.html L’impatto dell’asteroide sulla Terra ha portato i dinosauri all’estinzione. Fosse caduto 30 secondi prima o dopo, probabilmente si sarebbero salvati. L’evento è stato ricreato in un documentario intitolato ‘The Day the Dinosaur Died”, in onda stasera sulla ‘BBC2’, e tutto avvenne 66 milioni di anni … Continua a leggere

Preparate i bagagli, ci trasferiamo su Encelado!
Cronaca/Interno/Scienza e Tecnologia

Preparate i bagagli, ci trasferiamo su Encelado!

(Paolo Virtuani per http://www.corriere.it) – Il satellite di Saturno Encelado potrebbe nascondere nell’oceano di acqua liquida sotto la sua crosta ghiacciata condizioni favorevoli allo sviluppo di forme di vita. La scoperta è stata pubblicata dalla rivista Science e resa nota nel corso di una conferenza stampa dalla Nasa. Il risultato ottenuto dagli scienziati si basa … Continua a leggere

“Skeletonema marinoi”, un’alga marina a metà strada tra piante e animali
Campania/Cronaca/Interno/Scienza e Tecnologia

“Skeletonema marinoi”, un’alga marina a metà strada tra piante e animali

Lo studio dei ricercatori della SZN sulla comunicazione chimica nelle microalghe marine pubblicato dal The ISME Journal del Gruppo Nature.   Parte da Napoli una rilevante scoperta nel campo della biologia marina: una particolare specie di diatomea, la “Skeletonema marinoi”, un’alga marina unicellulare, è in grado di sintetizzare molecole che rappresentano elementi distintivi del mondo … Continua a leggere

Vuoi far sapere dove ti trovi? Con Google Maps è possibile condividere con chiunque la propria posizione in tempo reale
Cronaca/Internet/Scienza e Tecnologia

Vuoi far sapere dove ti trovi? Con Google Maps è possibile condividere con chiunque la propria posizione in tempo reale

(Diletta Parlangeli per http://www.wired.it) – Uno è lì che sta già spezzettando i secondi in millesimi utili a incastrare tutti gli impegni, e intanto arrivano messaggi del tipo: “Per che ora arrivi?” o “Quanto ci metti?”. A quel punto, di solito, si aspetta il semaforo rosso, si apre l’app di messaggistica e si danno informazioni (usando o meno … Continua a leggere

L’umanità è superata (e la Silicon Valley la sta seppellendo)
Cronaca/Mondo/Scienza e Tecnologia

L’umanità è superata (e la Silicon Valley la sta seppellendo)

(ANSA) – Boston Dynamics – costola di Google – svela il suo nuovo robot: “Handle”, un “bipede” che sperimenta la combinazione di gambe e ruote. Le immagini di questo automa erano trapelate qualche settimana fa ma ora un video condiviso su YouTube ne presenta ufficialmente le caratteristiche: l’automa “cammina” su due ruote, è alto un … Continua a leggere

C’era una volta la privacy: WhatsApp ora ti localizza il partner
Cronaca/Interno/Scienza e Tecnologia

C’era una volta la privacy: WhatsApp ora ti localizza il partner

Si tratta del ‘Live Location Tracking’, un’applicazione ancora in fase di studio, tramite la quale gli utenti potranno mostrare agli altri contatti la propria posizione in tempo reale, per un numero limitato di minuti o a tempo indeterminato. Sulla carta il ‘Live Location Tracking’ dovrebbe facilitare gli incontri tra gruppi di amici. Nella pratica, la … Continua a leggere

Dieci anni di iPhone e la nostra vita cambiò per sempre
Cronaca/Inchieste/Internet/Scienza e Tecnologia

Dieci anni di iPhone e la nostra vita cambiò per sempre

(Nadia Ferrigo per La Stampa) – Dolcevita nero, jeans e scarpe da ginnastica. Il 9 gennaio di dieci anni fa Steve Jobs presentò al mondo il primo iPhone. Abbiamo reinventato il telefono annunciò dal palco del Macworld di San Francisco l’ allora amministratore delegato della Apple. Missione compiuta: niente più tastiera, ma un touch screen. … Continua a leggere

Svegliatemi quando trovate una cura: una 14enne inglese morta di cancro sarà congelata
Cronaca/Mondo/Scienza e Tecnologia

Svegliatemi quando trovate una cura: una 14enne inglese morta di cancro sarà congelata

(Da http://www.adnkronos.com) – Una 14enne britannica colpita da rara forma di cancro ha ottenuto il diritto a essere ibernata post mortem, tramite criogenesi. Una battaglia legale senza precedenti in Gran Bretagna, condotta dalla ragazza prima che morisse. I giudici dell’Alta Corte di Londra hanno accolto dunque la sua richiesta, col consenso della madre e contro … Continua a leggere

Internet dal cielo con i droni, Facebook testa la tecnologia
Cronaca/Internet/Interno/Scienza e Tecnologia

Internet dal cielo con i droni, Facebook testa la tecnologia

Facebook testa una nuova tecnologia per portare internet dal cielo in aree remote (affaritaliani.it) – Dopo Internet gratis negli USa, Facebook sogna di far volare dei piccoli droni sopra il suo quartier generale di Menlo Park, nella Silicon Valley, per testare la tecnologia senza fili. E’ quella che viene impiegata sui suoi droni di grandi … Continua a leggere

Chi parte per Marte?
Cronaca/Mondo/Scienza e Tecnologia

Chi parte per Marte?

(Silvia Bencivelli per La Repubblica) – Vi porterò su Marte, vi ci porterò in torpedone: salirete in cento alla volta e pagherete un prezzo stracciato. Non è uno scherzo, parola di Elon Musk, il fondatore di Space X. L’imprenditore sudafricano naturalizzato americano lo dice da sempre, di voler liberare l’umanità dalla Terra e trasformarla in … Continua a leggere

E’ ora di studiare davvero i terremoti, non lo spazio
Cronaca/Mondo/Scienza e Tecnologia

E’ ora di studiare davvero i terremoti, non lo spazio

Gli extraterresti non uccidono, le scosse sismiche sì (Di Dom Serafini – http://www.affaritaliani.it) – Questo intervento è uscito negli Usa il 17 maggio del 2016. Le esplorazioni spaziali cominciano a starmi sullo stomaco. Costano miliardi e a questo punto sono inutili, meglio se questi soldi venissero spesi per le ricerche sui terremoti e l’inquinamento oceanico. … Continua a leggere

L’acqua nei pozzi, i gas, le galline impazzite: ci sono davvero dei modi per prevedere un terremoto?
Cronaca/Interno/Scienza e Tecnologia

L’acqua nei pozzi, i gas, le galline impazzite: ci sono davvero dei modi per prevedere un terremoto?

(Mario Tozzi per La Stampa) – Riusciamo a prevedere con una certa precisione dove atterrerà il prossimo tornado o quando arriverà la piena dell’ Arno o, ancora, se il Vesuvio sta per risvegliarsi: perché non riusciamo a predire il momento del prossimo terremoto? Prima di un’ eruzione vulcanica il terreno si rigonfia, avvengono terremoti locali … Continua a leggere

Trovato il primo giacimento di monazite in Europa: è il “nuovo oro” dell’era digitale
Cronaca/Inchieste/Interno/Scienza e Tecnologia

Trovato il primo giacimento di monazite in Europa: è il “nuovo oro” dell’era digitale

(liberoquotidiano.it) – E’ l’oro dell’era digitale. Metalli cosiddetti delle terre rare, in tutto 17 elementi, che si trovano negli smartphone, nei pc, nelle lampadine fluorescenti compatte. La produzione è oggi controllata per il 90% dalla Cina e in Europa non esisteva alcuna miniera di questo tipo. Almeno fino a qualche mese fa. Quando una società … Continua a leggere

Marte vicinissimo alla Terra: così vicino, così luminoso
Cronaca/Scienza e Tecnologia

Marte vicinissimo alla Terra: così vicino, così luminoso

(di Marco Galliani – http://www.globalist.it) – Vi è capitato questo mese di dare un’occhiata al cielo verso sud est nelle prime ore della notte e notare un oggetto di color arancio-rosso stagliarsi brillantissimo? Ebbene quel luminoso puntino altri non è che il pianeta Marte, protagonista indiscusso della volta celeste di questo periodo. Domenica 22 il Pianeta … Continua a leggere

Quell’apocalisse quotidiana che fa tremare la California
Cronaca/Inchieste/Mondo/Scienza e Tecnologia

Quell’apocalisse quotidiana che fa tremare la California

Secondo gli esperti di geologia il tanto atteso e temuto Big One potrebbe arrivare entro breve e sarà devastante. E non è solo il solito allarmismo Usa (Luciano Gulli – ilgiornale.it) – «È come un bubbone pronto a esplodere. O come una molla compressa al massimo, cui basta un nonnulla per liberare tutta la sua … Continua a leggere

Philip Morris, arriva la “sigaretta che non fa male”
Cronaca/Inchieste/Salute/Scienza e Tecnologia

Philip Morris, arriva la “sigaretta che non fa male”

(http://www.affaritaliani.it) – Per quattro giorni oltre seimilacinquecento tossicologi provenienti da più di cinquanta paesi faranno di New Orleans la loro base operativa per incontri e presentazioni. La capitale della Louisiana ospita quest’anno l’appuntamento della Society of Toxicology, il più importante meeting mondiale sulla tossicologia, arrivato alla sua cinquantacinquesima edizione e in programma fino a giovedì … Continua a leggere

Un chip per rubare tutte le auto. Sicurezza addio in 2 millimetri
Cronaca/Interno/Scienza e Tecnologia

Un chip per rubare tutte le auto. Sicurezza addio in 2 millimetri

(http://www.affaritaliani.it) – Attenzione, mentre state leggendo forse la vostra auto non è più dove la avete parcheggiata. Un incubo che diventa realtà: è molto più piccolo di una moneta da due centesimi ma in mano di un ladro esperto è in grado di consentire l’accensione di qualsiasi veicolo in pochi secondi. Gli agenti della Polizia … Continua a leggere

“Vi spiego cosa sono le onde gravitazionali”
Cronaca/Interno/Scienza e Tecnologia

“Vi spiego cosa sono le onde gravitazionali”

La scoperta delle onde gravitazionali spiegata in un’intervista da Giovanni Prodi, uno dei massimi esperti della materia (Serena Pizzi – ilgiornale.it) – L’annuncio della scoperta delle onde gravitazionali ha incuriosito tutto il mondo. Per capire meglio di cosa si tratta, abbiamo parlato con il professore Giovanni Prodi che ha avuto un ruolo fondamentale in questa … Continua a leggere

5 cose da non fare con un iPhone
Cronaca/Inchieste/Scienza e Tecnologia

5 cose da non fare con un iPhone

Avete un iPhone? Occhio a come lo usate. Il telefono per funzionare al meglio va “rispettato” e soprattutto, come sottolineano gli esperti di tecnologia, vanno evitati alcuni errori che potrebbero comprometterne le prestazioni. Ecco dunque 5 regole da seguire (Mario Valenza – ilgiornale.it) – Avete un iPhone? Occhio a come lo usate. Il telefono per … Continua a leggere

Bomba all’idrogeno, 6 cose da sapere
Cronaca/Inchieste/Mondo/Scienza e Tecnologia

Bomba all’idrogeno, 6 cose da sapere

È l’arma più potente mai sperimentata: che cos’è, che potenza può avere, quali sono le differenze con l’atomica, chi la possiede (http://www.panorama.it) – Da 100 a mille volte più potente delle bombe atomiche di Hiroshima e Nagasaki e molto più compatte e “trasportabili”. Sono le bombe a fusione termonucleare, più comunemente conosciute come bombe all’idrogeno … Continua a leggere

I consigli per rendere più veloce la tua rete wi-fi
Cronaca/Inchieste/Scienza e Tecnologia

I consigli per rendere più veloce la tua rete wi-fi

(http://www.linkiesta.it) – Non sempre la nostra rete domestica funziona come dovrebbe. A volte stiamo caricando un articolo (di Linkiesta ad esempio, ma è il primo nome che ci viene in mente), un video su YouTube, un film. Non vediamo l’ora, ma ad un certo punto compare quella maledetta rotellina sullo schermo. Spesso e volentieri non … Continua a leggere

El Niño, allerta della Nasa: “Sarà molto pericoloso, somiglia a quello che provocò la Grande tempesta del ’98”
Cronaca/Mondo/Scienza e Tecnologia

El Niño, allerta della Nasa: “Sarà molto pericoloso, somiglia a quello che provocò la Grande tempesta del ’98”

(Redazione, L’Huffington Post) – Gli effetti dell’attuale fenomeno del El Niño, che si sta sviluppando nell’Oceano Pacifico, potrebbero essere uguali se non peggiori di quelli del 1997-1998, quando si registrò il più forte evento di sempre con conseguenze molto importanti a livello mondiale. L’avvertimento è stato lanciato oggi dalla Nasa secondo la quale, in base … Continua a leggere