New York Times: “Il governo Lega-M5S? Miserabile, bigotto e schifoso”
Cultura/Interno/Politica/Stampa

New York Times: “Il governo Lega-M5S? Miserabile, bigotto e schifoso”

(iltempo.it) – Il New York Times, attraverso la penna dell’editorialista Roger Cohen, spara a zero sul governo Lega-5Stelle definito “terribile”, “miserabile” e “bigotto”. “I partiti che hanno vinto le elezioni e vanno al governo in Italia – la Lega xenofoba e il Movimento 5 Stelle antisistema – mettono insieme bigottismo e incompetenza in misura inusuale. … Continua a leggere

The Telegraph: “L’Italia può uscire dall’Europa prima della Gran Bretagna”
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

The Telegraph: “L’Italia può uscire dall’Europa prima della Gran Bretagna”

(Ansa) – Nessuno “sa come andrà a finire”, ma se continua così “l’Italia potrebbe ritrovarsi fuori dall’Ue prima della Gran Bretagna”. Ad azzardare questa previsione è oggi il giornale euroscettico e filo-conservatore britannico Daily Telegraph in un commento affidato a Jeremy Warner. Nella sua analisi, tuttavia, Warner avverte che non si tratterebbe di una buona … Continua a leggere

“L’Italia in tumulto”. La stampa estera fotografa il “caos” e il “subbuglio” della crisi politica
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

“L’Italia in tumulto”. La stampa estera fotografa il “caos” e il “subbuglio” della crisi politica

(huffingtonpost.it) – All’indomani del tentativo fallito di Lega e 5 Stelle di formare un nuovo governo e la presa di posizione del capo dello Stato, Sergio Mattarella, la crisi italiana finisce sui giornali di tutto il mondo. “L’Italia è in tumulto”, titola il Wall Street Journal nella sua edizione online. Quasi tutti i quotidiani stranieri … Continua a leggere

Guardian, governo italiano fra “cure miracolose” e eurofobia
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

Guardian, governo italiano fra “cure miracolose” e eurofobia

(Ansa) – “Cure ‘miracolose’ ed eurofobia: le strane origini dei nuovi governanti dell’Italia” è il titolo di un editoriale che compare nella homepage dell’edizione globale del britannico Guardian. Che fa riferimento alle storie personali del premier incaricato, Giuseppe Conte, ex legale della famiglia De Barros nella battaglia legale del 2013 a favore del ‘Metodo Stamina’, … Continua a leggere

Nuova bordata del New York Times contro M5S
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

Nuova bordata del New York Times contro M5S

Conte? “Uno sconosciuto” che dovrà “eseguire ordini” di Salvini e Di Maio   Un attacco frontale. Ancora una volta la stampa estera contro il prossimo Governo italiano. “I populisti si prendono Roma”, scrive in un editoriale il New York Times, che parla del primo ministro incaricato Giuseppe Conte come di uno “sconosciuto professore di legge” con un … Continua a leggere

Der Spiegel: “Italia scroccona, colpa di Draghi”
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

Der Spiegel: “Italia scroccona, colpa di Draghi”

“I mendicanti almeno dicono grazie. Si procede verso il ricatto. Rispetto all’Italia la Grecia è una bazzecola”   (huffingtonpost.it) – Il settimanale tedesco Der Spiegel si occupa dell’Italia e nella sua edizione online accusa il paese di voler “scroccare” dal resto dei partner dell’Unione europea, in un durissimo articolo firmato da Jan Fleischauer. Non si … Continua a leggere

“Giuseppe Conte, l’antisistema al potere”, le reazioni della stampa estera
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

“Giuseppe Conte, l’antisistema al potere”, le reazioni della stampa estera

(huffingtonpost.it) – ‘L’antisistema al potere’, la ‘rivolta italiana’, la ‘rottura con i rituali’. La stampa estera, all’indomani del conferimento dell’incarico da parte del Capo dello Stato, definisce così Giuseppe Conte, puntando l’accento sui timori dell’Europa, i rischi sui mercati e il ruolo del presidente Mattarella. “Giuseppe Conte, l’antisistema al potere”, scrive Le Figaro, che oggi … Continua a leggere

Il Financial Times dà del principiante a Giuseppe Conte, il candidato presentato da M5S e Lega come premier al Quirinale
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

Il Financial Times dà del principiante a Giuseppe Conte, il candidato presentato da M5S e Lega come premier al Quirinale

(huffingtonpost.it) – Un principiante della politica proposto come premier italiano (Political novice Giuseppe Conte proposed as Italy’s Pm). Questo il titolo del Financial Times che apre l’edizione online su Giuseppe Conte, il candidato presentato da M5s e Lega come presidente del Consiglio al Quirinale. Ora, scrive ancora il quotidiano finanziario londinese, sarà il presidente della … Continua a leggere

Sul Guardian sostegno al Governo M5S-Lega, critiche alle regole Ue
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

Sul Guardian sostegno al Governo M5S-Lega, critiche alle regole Ue

(huffingtonpost.it) – “William Hague una volta ha descritto l’euro come un edificio in fiamme senza vie d’uscita, e l’esperienza dell’Italia negli ultimi 20 anni dimostra che il leader conservatore era nel giusto”. Questo l’incipit dell’editoriale di Larry Elliott, giornalista economico di lungo corso del Guardian, molto critico sull’evoluzione della moneta unica e dell’Ue, che esce … Continua a leggere

Affondo del Nobel Krugman e del Financial Times: “L’Italia indica la strada verso la fine della democrazia liberale”
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

Affondo del Nobel Krugman e del Financial Times: “L’Italia indica la strada verso la fine della democrazia liberale”

(Da il Messaggero) – «L’Italia indica la strada verso la fine della democrazia liberale»: è la tesi sostenuta sul Financial Times dal commentatore Wolfgang Munchau, per la verità non nuovo a prese di posizione molto forti. Secondo l’editorialista, «l’Italia ricorda quello che accadde con la Repubblica di Weimar prima dell’avvento di Hitler: se la democrazia liberale … Continua a leggere

Governo: “Le Monde”, Italia inquieta Europa
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

Governo: “Le Monde”, Italia inquieta Europa

(ANSA) – PARIGI, 18 MAG – “Italia: questa nuova alleanza che preoccupa l’Europa”: questo il titolo di apertura del quotidiano Le Monde, che oggi dedica ampio spazio al nuovo contratto di governo M5S-Lega. “L’Europa – prosegue in prima pagina il giornale francese – si preoccupa di questo governo che non conta più uscire dall’euro, ma … Continua a leggere

Per il Telegraph gli investitori dovrebbero sostenere le nuove idee dell’Italia
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

Per il Telegraph gli investitori dovrebbero sostenere le nuove idee dell’Italia

(di Carmenthesister – http://vocidallestero.it) – Mentre i politici europei, amplificati dai media sia italiani sia internazionali, lanciano i consueti severi moniti e le alte grida di allarme di fronte allo spauracchio “populista” che si aggirerebbe per l’Italia, con questo esercitando pesanti interferenze sull’impegnativo processo democratico per la formazione del nuovo governo, vi sono però importanti testate e … Continua a leggere

Financial Times: “I nuovi barbari sono arrivati a Roma”
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

Financial Times: “I nuovi barbari sono arrivati a Roma”

Il quotidiano londinese spara a zero sulle proposte fatte da Salvini e Di Maio. L’editoriale si inserisce in una lunga scia di opinioni preoccupate nei confronti della situazione politica italiana (di Nicolò Canonico – espresso.repubblica.it) – “L’Italia è sul punto di insediare il governo più insolito e inesperto che abbia mai guidato una democrazia dell’Europa … Continua a leggere

“Arrivano i populisti!”. I timori della stampa estera sul “primo regime populista in Europa
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

“Arrivano i populisti!”. I timori della stampa estera sul “primo regime populista in Europa

(huffingtonpost.it) – Per il Washington Post, il governo che sta prendendo forma in Italia “combinerà elementi di euroscetticismo e protezionismo di estrema destra e porterà l’Italia in primo fila nella ribellione contro l’ordine politico in Europa”. Il Financial Times si interroga invece su come facciano gli investitori a restare “apparentemente così tranquilli” mentre “i populisti … Continua a leggere

Se i quotidiani continuano a perdere copie a questo ritmo, tra dieci anni saranno estinti
Cronaca/Inchieste/Interno/Stampa

Se i quotidiani continuano a perdere copie a questo ritmo, tra dieci anni saranno estinti

(Sergio Carli per http://www.blitzquotidiano.it) – Giornali quotidiani, le vendite in edicola nel mese di febbraio 2018 confermano la tendenza generale verso l’estinzione, con alcune eccezioni. Lo certifica la Ads (accertamento diffusione stampa) nel suo ultimo bollettino. Tolti alcuni giornali locali, che potete individuare da soli studiando un po’ la tabella qua sotto, il grosso dei … Continua a leggere

Mattarella e la data di scadenza dei colloqui per il nuovo governo sulla stampa internazionale
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

Mattarella e la data di scadenza dei colloqui per il nuovo governo sulla stampa internazionale

(ilfoglio.it) – La rassegna della stampa internazionale sui principali fatti che riguardano da vicino il nostro paese. Oggi articoli di Bloomberg business Week, Financial Times, Pais, Telegraph…   Mattarella è pronto a consentire mesi di colloqui per la formazione di un governo New York, 20 mar 08:36 – (Agenzia Nova) – Il presidente della Repubblica Italia, Sergio Mattarella, è … Continua a leggere

Financial Times presenta Luigi il Moderato
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

Financial Times presenta Luigi il Moderato

(huffingtonpost.it) – Luigi Di Maio è “il vincitore delle elezioni politiche italiane” e “giovani, poveri e gli italiani del meridione in maniera sproporzionata si sono accodati dalla sua parte, sulla base della promessa di fermare la corruzione, le politiche di austerity dell’Ue, e altre misure in favore degli oppressi”. Così il Financial Times dedica un … Continua a leggere

Ci mancava il Financial Times
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

Ci mancava il Financial Times

(ANSA) – “L’Italia è in rotta di collisione con l’Ue dopo che gli elettori hanno lanciato i partiti populisti”, titola oggi il Financial Times. Il quotidiano britannico cita, fra l’altro, un’esperta dell’Istituto affari internazionali di Roma: “Il motore (europeo) si è rimesso finalmente in moto, e l’Europa decollerà senza l’Italia”, mentre nell’edizione online sposta l’accento … Continua a leggere

Il Wall Street Journal scarica Renzi
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

Il Wall Street Journal scarica Renzi

Elezioni 4 marzo, il Wall Street Journal: “Tramontano le speranze di ritorno di Renzi”   (affaritaliani.it) – “Tramontano le speranze di ritorno di Renzi, mentre il rottamatore d’Italia affonda nei sondaggi”. Cosi’ titola il ‘Wall Street Journal’ un lungo articolo di prima pagina dedicato alle elezioni del 4 marzo. Il quotidiano finanziario vede “crescenti probabilita’ … Continua a leggere

Der Spiegel stronca quel “Fico” di Oscar Farinetti
Cronaca/Interno/Stampa

Der Spiegel stronca quel “Fico” di Oscar Farinetti

(dagospia.com da http://www.antonioamorosi.it) – Der Spiegel, la più importante rivista tedesca che ha una tiratura di quasi un milione di copie a numero, stronca Fico, la disneyland mondiale del cibo nata a Bologna il 15 novembre scorso e il suo ideatore Oscar Farinetti, ex patron degli elettrodomestici Unieuro e ora di Eataly (che ha uno … Continua a leggere

“Fico” secco: “The Guardian” fa il contropelo al nuovo Eataly di Bologna
Cronaca/Inchieste/Interno/Stampa

“Fico” secco: “The Guardian” fa il contropelo al nuovo Eataly di Bologna

(dagospia.com) da http://www.guardian.com – Inaugurata da Paolo Gentiloni il 15 novembre scorso, il nuovo “Fico-Eataly World” di Bologna sarà il più grande parlo agro-alimentare al mondo, e promette ai suoi visitatori “la scoperta di tutte le meraviglie della biodiversità italiana sotto un unico tetto di 10,000 metri quadri.” Ad ogni modo, molti fanno fatica a trovare … Continua a leggere

Fuori dal Mondiale? Consoliamoci con l’Economist
Cronaca/Interno/Sport/Stampa

Fuori dal Mondiale? Consoliamoci con l’Economist

L’USCITA DA MONDIALI NON È LA FINE DEL MONDO. IL SISTEMA DI RANKING FIFA CI PENALIZZA E CI SONO ANCORA SPERANZE PER QATAR 2022 Estratti edall’articolo dell’ ‘Economist’ sull’uscita dell’Italia dai Mondiali https://www.economist.com/blogs/gametheory/2017/11/teary-azzurri “FINE” titolava la Gazzetta dello Sport, “Apocalisse, disastro” ha titolato invece il Corriere dello Sport. Tifosi muti, alcuni in lacrime che uscivano dai bar di … Continua a leggere

Economist: “Mr. Renzi ha rottamato il Pd. E torna Berlusconi”
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

Economist: “Mr. Renzi ha rottamato il Pd. E torna Berlusconi”

(Huffington Post) – “Era il rottamatore. Ma fino ad ora ciò che Mr. Renzi ha demolito con più successo, è stato il suo Pd”. L’Economist non risparmia critiche al segretario del Partito Democratico dopo i risultati delle elezioni regionali in Sicilia. Lo fa sull’homepage del suo sito internet, in un articolo che commenta i nuovi … Continua a leggere

I giornali di partito ci sono costati 238 milioni di euro (e sono falliti lo stesso)
Cronaca/Inchieste/Interno/Stampa

I giornali di partito ci sono costati 238 milioni di euro (e sono falliti lo stesso)

Un’analisi di OpenPolis svela quanti soldi lo Stato ha investito per sovvenzionare le testate dei diversi movimenti. Ma nonostante le cifre spese, solo due sono ancora in attività (http://espresso.repubblica.it) – Finanziare i giornali di partito non è servito a mantenerli in vita. Lo rivela un’analisi di Openpolis sulle dieci testate di partito che hanno avuto … Continua a leggere

Filippo Facci sospeso per due mesi dall’Ordine dei Giornalisti per un articolo di un anno fa dal titolo: “Odio l’Islam!”
Cronaca/Interno/Stampa

Filippo Facci sospeso per due mesi dall’Ordine dei Giornalisti per un articolo di un anno fa dal titolo: “Odio l’Islam!”

(Articolo di Filippo Facci per ‘Libero Quotidiano’ del 26 luglio 2016) – Odio l’Islam. Ne ho abbastanza di leggere articoli scritti da entomologi che osservano gli insetti umani agitarsi laggiù, dietro le lenti del microscopio: laddove brulica una vita che però gli entomologi non vivono, così come non la vivono tanti giornalisti e politici che … Continua a leggere

Economist: “Gli italiani dovrebbero votare no. Le dimissioni di Renzi non sarebbero una catastrofe”
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

Economist: “Gli italiani dovrebbero votare no. Le dimissioni di Renzi non sarebbero una catastrofe”

(Huffington Post) – L’Economist si schiera senza senza se e senza ma per il No al referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre. La posizione viene espressa in un editoriale a corredo di un articolo sulla situazione politica italiana nel nuovo numero in uscita. “Questo giornale ritiene che gli italiani dovrebbero votare no” – scrive l’Economist … Continua a leggere

Il Financial Times scende in campo sul referendum e la spara grossa: se vince il No, l’Italia esce dall’euro
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

Il Financial Times scende in campo sul referendum e la spara grossa: se vince il No, l’Italia esce dall’euro

(lanotiziagiornale.it) – Ci mancava il Financial Times a parlare del referendum costituzionale in Italia. E dunque, dopo l’ambasciatore Usa in Italia, dopo Barack Obama e, di fatto, gran parte dell’euroburocrazia a cominciare da Angela Merkel, a parlare a favore del Sì ci ha pensato anche il Financial Times. “Dopo la Brexit e Donald Trump occorre … Continua a leggere

Wall Street Journal: “Dopo Brexit e Trump, l’Italia sarà la prossima?”
Cronaca/Interno/Politica/Stampa

Wall Street Journal: “Dopo Brexit e Trump, l’Italia sarà la prossima?”

(Huffington post) – “Dopo la Brexit e Donald Trump sarà l’Italia la prossima? Il referendum del premier Matteo Renzi sulla sua proposta di riforma costituzionale, progettata per rafforzare il potere del governo rendendo più facile l’approvazione delle leggi, è la prossima opportunità per gli elettori di una grande economia di dare un calcio all’establishment”. Così … Continua a leggere