Chirurgia estetica, da Napoli la nuova tecnica per l’intervento al seno: ridotti dolore e tempi di convalescenza
Campania/Cronaca/Interno/Napoli

Chirurgia estetica, da Napoli la nuova tecnica per l’intervento al seno: ridotti dolore e tempi di convalescenza

Si chiama mastoplastica additiva l’intervento di chirurgia estetica oggi più richiesto e più praticato per aumentare il volume del seno attraverso l’utilizzo di protesi mammarie. Ma esistono interventi che non sempre soddisfano le esigenze della paziente e il più delle volte creano danni a chi vi si sottopone. «Tutte le donne – dichiara Francesco D’Andrea, … Continua a leggere

Azienda ospedaliera di Caserta, occorrono donazioni di sangue. Il commissario straordinario Carmine Mariano dà l’esempio e invita quanti possono a farlo
Campania/Cronaca/Interno/Sanità

Azienda ospedaliera di Caserta, occorrono donazioni di sangue. Il commissario straordinario Carmine Mariano dà l’esempio e invita quanti possono a farlo

Ieri gli appelli alla donazione di sangue sui social. Immediata la risposta dell’avvocato Carmine Mariano, Commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera «Sant’Anna e San Sebastiano», che stamattina si è presentato all’apertura del Centro trasfusionale del nosocomio casertano. Con lui i medici della Direzione sanitaria. Espletati gli adempimenti d’obbligo ed effettuati i prelievi di prammatica, il Commissario e … Continua a leggere

La salma di una donna viene ritrovata piena di formiche nella sala mortuaria dell’ospedale di Scafati (Salerno)
Campania/Cronaca/Interno/Sanità

La salma di una donna viene ritrovata piena di formiche nella sala mortuaria dell’ospedale di Scafati (Salerno)

(ansa.it) – La salma di una donna è stata ritrovata piena di formiche nella sala mortuaria dell’ospedale di Scafati (Salerno). A denunciare l’episodio – come riportano alcuni quotidiani – sono stati i familiari della 61enne di Angri che hanno presentato una denuncia ai carabinieri. Il pm della Procura di Nocera Inferiore, Federica Lo Conte, ha … Continua a leggere

Azienda ospedaliera di Caserta: insediato il commissario straordinario
Campania/Caserta/Cronaca/Interno

Azienda ospedaliera di Caserta: insediato il commissario straordinario

Azienda ospedaliera di Caserta. Insediato il commissario straordinario, l’avvocato Carmine Mariano. Il 26 agosto la data per la presentazione del management a tutti i dipendenti e i dirigenti   «Si inizia subito. Niente ferie». Queste le parole dell’avvocato Carmine Mariano all’atto del suo insediamento come commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera di Caserta «Sant’Anna e San Sebastiano». … Continua a leggere

Caserta: l’Azienda Ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” già impegnata per l’Universiade
Campania/Caserta/Cronaca/Interno/Sanità

Caserta: l’Azienda Ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” già impegnata per l’Universiade

È già scattato l’impegno dell’Azienda Ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” per il contributo alla realizzazione dell’Universiade. Si sono registrati i primi due accessi al Pronto Soccorso da parte di un’atleta statunitense e di un componente della delegazione italiana. Il nosocomio casertano ha messo subito a disposizione le proprie competenze e professionalità nel settore medico-scientifico. In … Continua a leggere

La spesa sanitaria è diminuita ma a rimetterci sono le cure. Rapporto choc presentato dalla Corte dei Conti: gli investimenti sono scesi del 48%
Cronaca/Interno/Politica/Sanità

La spesa sanitaria è diminuita ma a rimetterci sono le cure. Rapporto choc presentato dalla Corte dei Conti: gli investimenti sono scesi del 48%

(di Clemente Pistilli – lanotiziagiornale.it) – Finiti i tempi del profondo rosso nelle casse della sanità. Uno  dei settori che storicamente hanno comportato le maggiori spese per lo Stato sembra essere diventato virtuoso. Lo assicura la stessa Corte dei Conti, analizzando i risultati della gestione finanziaria dei servizi sanitari regionali per l’esercizio 2017. I controlli … Continua a leggere

L’ASL di Caserta lancia la nuova app e-CUPT per prenotare visite specialistiche e gli esami ambulatoriali
Campania/Caserta/Cronaca/Interno/Sanità

L’ASL di Caserta lancia la nuova app e-CUPT per prenotare visite specialistiche e gli esami ambulatoriali

L’ASL di Caserta lancia la nuova app e-CUPT, che consente di prenotare comodamente da smartphone, da tablet o da PC le visite specialistiche e gli esami ambulatoriali di cui si dovesse avere bisogno. Un cambiamento in linea con i tempi che porterà una ventata di novità nelle abitudini di centinaia di migliaia di cittadini della … Continua a leggere

Chi gode per una sanità che non funziona? Le strutture private!
Cronaca/Inchieste/Interno/Politica/Sanità

Chi gode per una sanità che non funziona? Le strutture private!

(Paolo Russo – la Stampa) – I tempi di attesa per visite e accertamenti restano biblici e 19,6 milioni di italiani attingono sempre più al portafoglio per imboccare la scorciatoia che porta al privato. Nelle cui casse ogni famiglia lo scorso anno in media ha versato 1.437 euro, che moltiplicato per il numero degli assistiti … Continua a leggere

La ASL Caserta in Prefettura per gli screening
Campania/Caserta/Cronaca/Interno/Sanità

La ASL Caserta in Prefettura per gli screening

Lunedì 17 giugno alle 12.00 ci sarà presso la sala convegni della Prefettura di Caserta un evento formativo che vede coinvolta la ASL Caserta: un incontro di informazione sugli screening sanitari destinato a tutti i dipendenti della Prefettura, tenuto dal personale sanitario. Lo screening è un fondamentale strumento di politica sanitaria delle aziende sanitarie pubbliche, … Continua a leggere

I malati del Sud fanno ricco il Nord
Cronaca/Inchieste/Interno/Sanità

I malati del Sud fanno ricco il Nord

(ANTONIO MARINI – quotidianodelsud.it) – ASSENZA dei livelli essenziali delle prestazioni; utilizzo opaco dei fabbisogni standard; mancata riforma del catasto; mancato avvio della perequazione infrastrutturale. Parole pesanti come un macigno che in sintesi vogliono dire: no alla secessione dei ricchi. Alla Ragioneria generale dello Stato non tornavano i conti presentati da Lombardia, Veneto ed Emilia … Continua a leggere

Tempi di guerra in Molise. C’è carenza di personale nei reparti degli ospedali. Il Commissario chiede alla Difesa di inviare i medici militari
Cronaca/Interno/Politica/Sanità

Tempi di guerra in Molise. C’è carenza di personale nei reparti degli ospedali. Il Commissario chiede alla Difesa di inviare i medici militari

(lanotiziagiornale.it) – Il Molise potrebbe ricorrere all’utilizzo di medici militari in corsia per evitare la chiusura di alcuni reparti. Un’idea della struttura commissariale guidata dall’ex generale della Finanza, Angelo Giustini e dalla sub commissaria Ida Grossi, che oggi sarà al vaglio del ministero della Salute e di quello della Difesa. Si tratterebbe di medici militari in … Continua a leggere

Ospedale di Caserta, l’Otorinolaringoiatria aderisce al World Voice Day del 16 aprile
Campania/Caserta/Cronaca/Interno/Sanità

Ospedale di Caserta, l’Otorinolaringoiatria aderisce al World Voice Day del 16 aprile

Martedì 16 aprile è il World Voice Day. L’Unità operativa complessa di Otorinolaringoiatria dell’Azienda Ospedaliera di Caserta “Sant’Anna e San Sebastiano” aderisce alla Giornata Mondiale della Voce. Verranno effettuate presso il reparto visite gratuite otorinolaringoiatriche dedicate alla valutazione dei disturbi vocali comprensive di fibrolaringoscopia e valutazione logopedia. Ancora una volta l’ospedale casertano, per volontà del … Continua a leggere

Ospedale di Caserta, martedì 9 aprile le inaugurazioni con il governatore Vincenzo De Luca
Campania/Caserta/Cronaca/Interno/Sanità

Ospedale di Caserta, martedì 9 aprile le inaugurazioni con il governatore Vincenzo De Luca

Ci sarà anche il governatore Vincenzo De Luca martedì 9 aprile all’Azienda ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano”. Il direttore generale del nosocomio casertano Mario Nicola Vittorio Ferrante ha previsto in quella data le inaugurazioni sia del nuovo reparto di Oncologia sia del Front Office e punto di informazioni per i pazienti e i cittadini che … Continua a leggere

Ospedale di Caserta. Giovedì 4 aprile “Touch the Heart”, giornata sulla prevenzione cardiovascolare
Campania/Caserta/Cronaca/Interno

Ospedale di Caserta. Giovedì 4 aprile “Touch the Heart”, giornata sulla prevenzione cardiovascolare

“Touch the Heart” è il titolo della manifestazione organizzata dall’Azienda Ospedaliera di Caserta “Sant’Anna e San Sebastiano” per giovedì 4 aprile. L’appuntamento è alle 9,30 presso l’Aula Magna dell’Istituto Giordani di Caserta in via Laviano. Sarà una giornata di informazione sulla prevenzione cardiovascolare destinata ai ragazzi delle scuole medie di grado superiore. L’iniziativa ha il … Continua a leggere

Roma, scandalo sanità: 59 mln dalle case farmaceutiche ai medici
Cronaca/Inchieste/Interno/Sanità

Roma, scandalo sanità: 59 mln dalle case farmaceutiche ai medici

Le principali 10 case farmaceutiche operanti in Italia hanno versato nelle tasche di 3044 medici di Roma 59.188.850 euro attraverso finanziamenti e sussidi di vario tipo. Lo denuncia il Codacons, che ha realizzato un apposito report sulla base dei dati ufficiali.   (affaritaliani.it) – I numeri che emergono dallo studio dell’associazione sono impressionanti: 32.623 tra medici, fondazioni e ospedali, hanno complessivamente … Continua a leggere

Precari Asl Caserta: “Al via le procedure di stabilizzazione”, concorso pubblico dopo quasi 20 anni
Campania/Caserta/Cronaca/Interno/Sanità

Precari Asl Caserta: “Al via le procedure di stabilizzazione”, concorso pubblico dopo quasi 20 anni

Si è tenuta, presso l’Asl di Caserta, la riunione di comparto già annunciata e decisa in contrattazione decentrata, un tavolo tecnico su mandato delle assemblee delle RR.SS.UU. dell’Asl per discutere delle prossime procedure di stabilizzazione dei precari. Erano presenti per la parte pubblica il Direttore  Amministrativo Blasotti, il capo del personale, Cosentino, i dottori Esposito … Continua a leggere

Ospedale sicuro, sventato un furto al “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta
Campania/Caserta/Cronaca/Interno/Sanità

Ospedale sicuro, sventato un furto al “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta

L’Azienda ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta è certamente più sicura grazie anche al servizio di videosorveglianza voluto e fatto installare dal direttore generale Mario Nicola Vittorio Ferrante. L’ultimo episodio oggi, relazionato alla Direzione generale dal personale di sorveglianza della SSP, l’azienda Servizi Sicurezza Portierato, in attività presso il nosocomio casertano. L’addetto alla sorveglianza … Continua a leggere

L’allarme dei medici sull’autonomia che mette a rischio la salute
Cronaca/Interno/Politica/Sanità

L’allarme dei medici sull’autonomia che mette a rischio la salute

Una campagna con manifesti choc denuncia la deriva di una sanità non più uguale per tutti con la regionalizzazione del Ssn. Farmaci equivalenti, ticket, libera professione: cosa può cambiare. (lettera43.it) – Dopo il mondo della scuola, anche la medicina si è ribellata al progetto di autonomia regionale a trazione leghista. E lo ha fatto grazie … Continua a leggere

Più di 10 mila medici hanno lasciato l’Italia dal 2005 al 2015
Cronaca/Inchieste/Interno/Sanità

Più di 10 mila medici hanno lasciato l’Italia dal 2005 al 2015

Nello stesso periodo sono andati all’estero anche 8 mila infermieri. E ogni anno 1.500 laureati in Medicina vanno via per seguire scuole di specializzazione all’estero.   (lettera43.it) – In dieci anni, dal 2005 al 2015, più di 10 mila medici hanno lasciato l’Italia per andare a lavorare all’estero. Nello stesso periodo si sono trasferiti anche … Continua a leggere

Quanto è grave la carenza di medici negli ospedali italiani?
Cronaca/Inchieste/Interno/Sanità

Quanto è grave la carenza di medici negli ospedali italiani?

(di Giovanna Borrelli – agi.it) – Nel 2025 potrebbero mancare in Italia circa 16.500 medici specialisti nel settore pubblico. Il Servizio Sanitario Nazionale (SSN), che il 23 dicembre del 2018 ha compiuto quarant’anni, sta affrontando uno dei momenti più difficili dalla sua istituzione: l’emergenza per la carenza del personale sanitario. Dopo lo sciopero nazionale dello scorso … Continua a leggere

Ecco i medici “finanziati” dalle case farmaceutiche
Cronaca/Inchieste/Interno/Sanità

Ecco i medici “finanziati” dalle case farmaceutiche

(CATERINA MANIACI – Libero Quotidiano) – “Finanziati” dalle case farmaceutiche: un lungo elenco di medici, ospedalieri e di famiglia, che hanno contatti appunto con i colossi del settore. Un modo per rendere ancora più trasparenti questi rapporti? Oppure un’ iniziativa che rischia di trasformarsi in una gogna mediatica, come rilanciano gli stessi medici, che potrebbe mettere … Continua a leggere

La salute è un lusso: ottocento farmaci da banco diventano più cari
Cronaca/Inchieste/Interno/Sanità

La salute è un lusso: ottocento farmaci da banco diventano più cari

(Da il Giorno) – L’aumento atteso è arrivato. Mentre almeno 2 milioni d’ italiani (secondo l’Istituto superiore di Sanità) sono alle prese con l’influenza, i prezzi dei farmaci da banco aumentano, come accade ogni due anni per l’adeguamento all’inflazione. Così dagli antidolorifici agli antidepressivi, dai colliri agli antistaminici, crescono i prezzi dei farmaci di fascia C, … Continua a leggere

In Italia sono oltre un milione le famiglie in difficoltà economiche per le spese sanitarie
Cronaca/Inchieste/Interno/Politica/Sanità

In Italia sono oltre un milione le famiglie in difficoltà economiche per le spese sanitarie

(Paolo Russo – la Stampa) – Di fronte alla salute gli italiani sono sempre più poveri e diseguali. Sono oltre un milione le famiglie in difficoltà economiche per le spese sanitarie. Mentre l’aspettativa di vita in salute al Sud e tra i redditi bassi è sempre più distante da quella di chi vive al Nord o … Continua a leggere

Dal Nuovo Cdu solidarietà ai genitori dei 4 neonati morti agli Spedali Civili di Brescia
Cronaca/Interno/Sanità

Dal Nuovo Cdu solidarietà ai genitori dei 4 neonati morti agli Spedali Civili di Brescia

La sezione milanese scrive all’assessore alla Sanità di Regione Lombardia   MILANO, 16 gennaio 2019 – Nel volgere di pochi giorni, presso il reparto di maternità degli Spedali Civili di Brescia, si sono verificate le morti di 4 neonati. Tale reparto era già finito nell’occhio del ciclone lo scorso anno per il decesso di un neonato, … Continua a leggere

Conflitto d’interesse: si dimette Walter Ricciardi, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS)
Cronaca/Inchieste/Interno/Sanità

Conflitto d’interesse: si dimette Walter Ricciardi, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS)

L’INCHIESTA DELLE ”IENE” SU RICCIARDI FINISCE ANCHE SUL ”BRITISH MEDICAL JOURNAL”   (Dal sito dell’Ordine Nazionale dei Biologi: https://www.onb.it/) – Di seguito, la traduzione italiana dell’articolo pubblicato sul The Bmj a firma Michael Day, in cui si affronta il caso del presunto “conflitto d’interesse” di Walter Ricciardi, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS). Si è riaccesa la discussione sui conflitti di interessi … Continua a leggere

Cronaca/Interno/Politica/Sanità

Lo Stato paga troppi farmaci. Al via risparmi per due miliardi

La ministra Grillo riduce i medicinali omologhi. I soldi recuperati andranno agli ospedali   (di Monica Tagliapietra – lanotiziagiornale.it) – Nessun taglio, ma solo una distribuzione più funzionale delle risorse. Dopo gli ospedali e le liste d’attesa la ministra della Salute Giulia Grillo detta le nuove regole sui medicinali. E parte dalla revisione del prontuario … Continua a leggere

20 anni di cura del cardiopatico alla “San Michele” di Maddaloni (CE): i primati a livello nazionale e internazionale
Campania/Cronaca/Interno/Sanità

20 anni di cura del cardiopatico alla “San Michele” di Maddaloni (CE): i primati a livello nazionale e internazionale

Gestione del paziente aritmico a 360° all’Alta Specialità del Cuore e dei Vasi della Casa di Cura “San Michele” di Maddaloni  20 anni di cura del cardiopatico Il Servizio di Elettrofisiologia diretto dal dr. De Simone compie il ventennale   Venti anni fa nasceva il Laboratorio di Elettrofisiologia ed Elettrostimolazione della Casa di Cura “San … Continua a leggere

Azienda ospedaliera di Caserta, le dichiarazioni del direttore della UOC di Neurochirurgia
Campania/Caserta/Cronaca/Interno/Sanità

Azienda ospedaliera di Caserta, le dichiarazioni del direttore della UOC di Neurochirurgia

Di seguito le dichiarazioni di Pasqualino De Marinis, direttore della Unità operativa complessa di Neurochirurgia dell’Azienda ospedaliera di Caserta “Sant’Anna e San Sebastiano”, nonché vicepresidente nazionale della Società Italiana di Neurochirurgia: «Facendo seguito a notizie riportate su stampa, social media e siti web, mi corre l’obbligo di fare alcune doverose precisazioni nel rispetto di tutto … Continua a leggere

A sorpresa il ministro Grillo azzera il Consiglio superiore di Sanità
Cronaca/Interno/Politica/Sanità

A sorpresa il ministro Grillo azzera il Consiglio superiore di Sanità

(scenarieconomici.it) – Viene il dubbio che sia proprio la Lega che cerca l’ “inciucio” con il PD, o – anche – i Savoniani. Si, infatti mi hanno ripetuto più volte che in realtà “così fan tutti”, gli amministrativi al governo non si cambiano, dunque restano, nonostante l’eventuale militanza nell’opposizione sconfitta alle elezioni. Certa romanità è … Continua a leggere

Ricaduta sul morbillo
Cronaca/Editoriali/Interno/Marcello Veneziani/Sanità

Ricaduta sul morbillo

(Marcello Veneziani) – Ma è possibile che il pericolo principale della sanità italiana sia il morbillo? Ieri è partita un’ennesima campagna pubblicitaria televisiva incentrata sul tema, a cura del Ministero della Salute. Allora mi dico: ma i problemi oncologici, cardiaci, le malattie contagiose e le malformazioni, le zone ad alto rischio salute, le infezioni portate … Continua a leggere

Colpa medica: se la diagnosi corretta e tempestiva avesse potuto anche solo potenzialmente escludere il danno, l’Asl deve risarcire il paziente o i suoi eredi
Cronaca/Giustizia/Interno/Sanità

Colpa medica: se la diagnosi corretta e tempestiva avesse potuto anche solo potenzialmente escludere il danno, l’Asl deve risarcire il paziente o i suoi eredi

L’incertezza dell’esito finale di una diagnosi corretta e tempestiva degrada l’evento dannoso da “danno certo” a ‘”perdita di chance”, ma non inficia il riconoscimento del nesso causale, che ben può risultare provato, in modo certo ovvero secondo il noto criterio del “più probabile che non”     Con una significativa decisione, la Cassazione chiarisce in maniera … Continua a leggere

Scandalo all’ospedale Ruggi di Salerno: tangenti per operare
Campania/Cronaca/Inchieste/Interno

Scandalo all’ospedale Ruggi di Salerno: tangenti per operare

(lacittadisalerno.it) – SALERNO – A due anni e mezzo dall’ordinanza che lo condusse per tre mesi agli arresti domiciliari, la Procura di Salerno conferma per il neurochirurgo Luciano Brigante l’accusa di concussione, e gli contesta cinque episodi in cui l’ex primario del Ruggi avrebbe chiesto denaro a pazienti gravemente ammalati in cambio dell’impegno a operarli … Continua a leggere

Medici in sciopero: “Nella manovra niente soldi per la sanità”
Cronaca/Interno/Politica/Sanità

Medici in sciopero: “Nella manovra niente soldi per la sanità”

Il prossimo 23 novembre i camici bianchi incrociano le braccia. “Di Maio ci aveva promesso 2 miliardi in più per il Fondo sanitario, e invece non ci sono risorse aggiuntive. Inoltre mancano 3mila specializzandi, ma vengono finanziate solo 800 borse di studio. Il Sistema sanitario sta affogando” (Lidia Baratta – linkiesta.it) – I medici italiani … Continua a leggere

La guerra ai poveri si combatte in ospedale
Cronaca/Inchieste/Interno/Sanità

La guerra ai poveri si combatte in ospedale

(di Giovanna Borrelli e Francesco Sparano – glistatigenerali.com) – Quando Alessandro ha chiamato il Centro Unico di Prenotazione (Cup) della sua regione, la Sicilia, per prenotare una visita di controllo ha calcolato che avrebbe dovuto aspettare circa 80 giorni prima di riuscire a vedere il medico. Per vivere e mantenere le sue due figlie Alessandro … Continua a leggere

Roma: “L’ospedale ha finito i cateteri, comprateveli”
Cronaca/Inchieste/Interno/Sanità

Roma: “L’ospedale ha finito i cateteri, comprateveli”

(Fabio Amendolara – la Verità) – Ai pazienti oncologici che ogni tre mesi dovranno continuare a cambiare i tubicini al loro catetere tocca aspettare: dieci giorni, probabilmente una quindicina. O forse anche di più. Non si sa. Oppure, se non vorranno rischiare pericolosissime infezioni, saranno costretti a procurarseli da soli, pagando di tasca propria. Le prime … Continua a leggere