Salvini fa imbufalire pure la Madonna
Cronaca/Interno/Politica/Tommaso Merlo

Salvini fa imbufalire pure la Madonna

(Tommaso Merlo) – Si mormora che la Madonna voti Lega Salvini Premier e faccia pure campagna elettorale. Ma invece di esternare da Pontida lo faccia da Medjugorje. Ci pensa poi il suo pastorello padano ad interpretare e diffondere i Suoi messaggi. L’ultimo diceva di stare attenti agli sguardi delle persone. Salvini ci ha meditato sopra, … Continua a leggere

La realtà, Elkann e i giornalai nostrani
Cronaca/Interno/Politica/Tommaso Merlo

La realtà, Elkann e i giornalai nostrani

(Tommaso Merlo) – Basta che Di Maio non applauda in aula, che le orde di giornalai che inquinano quotidianamente il dibattito pubblico, lancino le solite catapulte di letame. Perfino mentre Conte prende a randellate quella zucca vuota di Salvini che ha accusato di “altro tradimento” nientepopodimeno che il Presidente del Consiglio. E lo ha fatto … Continua a leggere

Conte, il MES e la coppia neofascista
Cronaca/Interno/Politica/Tommaso Merlo

Conte, il MES e la coppia neofascista

(Tommaso Merlo) – Conte non è un cialtrone politicante di professione, con lui Salvini e la Meloni cascano male. Se sparano menzogne infamanti, Conte reagisce come si conviene ad un cittadino perbene che ha una reputazione da difendere. Non solo per orgoglio, ma anche perché quando finirà il suo servizio nel palazzo, Conte avrà bisogno … Continua a leggere

Risparmiateci gli ipocriti piagnistei
Cronaca/Interno/Politica/Tommaso Merlo

Risparmiateci gli ipocriti piagnistei

(Tommaso Merlo) – Invece di buttar via miliardi in mega opere inutili, bisognerebbe investire i soldi pubblici in tante piccole opere per mettere in sicurezza il territorio. E questo soprattutto in un paese fragile come l’Italia in cui l’elenco delle disgrazie si allunga ad ogni ondata di maltempo. Un ragionamento semplice e di buon senso … Continua a leggere

La Raggi e l’omertoso
Cronaca/Interno/Politica/Tommaso Merlo

La Raggi e l’omertoso

(Tommaso Merlo) – In Lombardia finiscono agli arresti, a Venezia sott’acqua, eppure il centrodestra vola intorno al 50% e dopo l’Emilia-Romagna vuole riprendersi l’Italia. L’agghiacciante fotografia di oggi è Virginia Raggi finita sotto scorta mentre quell’omertoso in odore di mafia di Berlusconi cammina satollo in Piazza San Marco. E cioè chi ha devastato questo paese … Continua a leggere

La sottovalutazione del neofascismo di Salvini
Cronaca/Interno/Politica/Tommaso Merlo

La sottovalutazione del neofascismo di Salvini

(Tommaso Merlo) – Secondo alcuni benpensanti dare a Salvini del neofascista farebbe il suo gioco. Ma dopo lo scandalo russo, è vero esattamente il contrario. Fa il gioco di Salvini sottovalutare quello che è emerso dalle inchieste e parlar d’altro. Scoppiato lo scandalo del Metropol, Salvini ha accelerato la sua ascesa al potere invece che … Continua a leggere

Qualsiasi cosa purché nuova
Cronaca/Interno/Politica/Tommaso Merlo

Qualsiasi cosa purché nuova

(Tommaso Merlo) – Piazza Maggiore batte Salvini. Non si vedono bandiere al vento a Bologna, ma sardine. Qualsiasi cosa sia, è benvenuta. Fermare l’ascesa di Salvini è la priorità assoluta oggi in Italia. Lo scandalo russo ha svelato pericolose ombre neofasciste dietro alla Lega. L’alleanza con l’omertoso in odore di mafia, invece, dimostra come il … Continua a leggere

Mose, mangiatoia oscena senza epilogo
Cronaca/Interno/Politica/Tommaso Merlo

Mose, mangiatoia oscena senza epilogo

(Tommaso Merlo) – Questa è l’Italia. Un’oscena mangiatoia. Dopo trent’anni i cittadini di Venezia sono finiti sott’acqua, in compenso migliaia di suini sono ingrassati grazie al Mose e oggi si godono la bella vita nelle loro ville sontuose. Politici corrotti, burocrati traditori, presunti manager, sanguisughe malavitose e parassitarie. La solita porcilaia all’Italiana dove immense risorse … Continua a leggere

Il Movimento e la letale resa sull’informazione
Cronaca/Interno/Politica/Tommaso Merlo

Il Movimento e la letale resa sull’informazione

(Tommaso Merlo) – Il Movimento non ha occupato la Rai come gli altri partiti. Non lo ha fatto per dare il buon esempio e per coerenza. Perché crede che l’informazione debba essere libera dalla politica. Il risultato è noto. Il Movimento si ritrova contro l’intera informazione pubblica televisiva perché nel frattempo gli altri partiti hanno … Continua a leggere

L’Italia va verso il neofascismo
Cronaca/Interno/Politica/Tommaso Merlo

L’Italia va verso il neofascismo

(Tommaso Merlo) – Un secolo dopo, l’Italia sta scivolando inerme verso una deriva politica e culturale pericolosa. Quella neofascista guidata da Salvini e dalla Meloni. Non un regime dittatoriale vecchio stampo, ma una democrazia putiniana verticistica e intrisa di cultura neofascista. Una democrazia “forte”, con un capo coi pieni poteri in cima, un granitico blocco … Continua a leggere

L’alleato di Salvini è omertoso
Cronaca/Interno/Politica/Tommaso Merlo

L’alleato di Salvini è omertoso

(Tommaso Merlo) – L’alleato di Salvini attraversa l’aula bunker dell’Ucciardone di Palermo. Come hanno fatto centinaia di mafiosi nella sanguinaria storia malavitosa italiana. Si vedono solo le gambe. Sono storte e il passo è incerto. L’alleato di Salvini non ha voluto si vedesse il suo volto. Forse per vergogna o forse per evitare di finire … Continua a leggere

Basta pagliacciate militari
Cronaca/Interno/Politica/Tommaso Merlo

Basta pagliacciate militari

(Tommaso Merlo) – Cosa diamine ci facciano dei militari italiani ancora in Iraq, è l’unica domanda che vien voglia di porsi dopo l’ennesimo attentato. Vite e soldi buttati via. Se c’è un terreno su cui questo governo asfittico potrebbe dar segni di vita, sono proprio le pagliacciate militari travestite da missioni di pace. Pagliacciate di … Continua a leggere

Ma che cosa vogliono i malpancisti del Movimento?
Cronaca/Interno/Politica/Tommaso Merlo

Ma che cosa vogliono i malpancisti del Movimento?

(Tommaso Merlo) – Coi malpancisti del Movimento sembra di rivivere le scene che hanno sgretolato il mondo ex comunista. Decenni di logoranti e incomprensibili litigi mentre fuori gli elettori fuggivano a gambe levate. Il Movimento è nato tra l’altro per superare le correnti e i personalismi e affinché la politica tornasse ad occuparsi dei problemi … Continua a leggere

ArcelorMittal, i pupazzi e il Movimento
Cronaca/Interno/Politica/Tommaso Merlo

ArcelorMittal, i pupazzi e il Movimento

(Tommaso Merlo) – Senza neanche sapere le vere intenzioni di AncelorMittal, i pupazzi del vecchio regime si sono scatenati contro il Movimento 5 Stelle accusandolo di mandare all’aria il paese. Il solito terrorismo mediatico. Pupazzi da talk-show e da carta stampata, tutti uniti nel solito intento di annientare il Movimento in nome di un ritorno … Continua a leggere

Il Movimento “i divanisti lagnosi”
Cronaca/Interno/Politica/Tommaso Merlo

Il Movimento “i divanisti lagnosi”

(Tommaso Merlo) – Riassunto. Dopo decenni di marciume politico, gli italiani stanno abbandonando il Movimento 5 Stelle, l’unica forza politica che ha davvero mantenuto le promesse e non si è messa a rubare. Un abbandono drastico nonostante le uniche alternative siano o tornare al marciume precedente o seguire l’ultimo cialtrone della serie, Salvini. Tutta colpa … Continua a leggere

Per fermare Salvini serve un populismo “di sinistra”
Cronaca/Interno/Politica/Tommaso Merlo

Per fermare Salvini serve un populismo “di sinistra”

(Tommaso Merlo) – Se lo scopo di questo governo era fermare Salvini, allora sta già fallendo. Salvini continua a vincere e tiene nei sondaggi nonostante tutto. Nonostante il tradimento governativo, nonostante sia tornato con Berlusconi, nonostante il puzzo neofascista che lo avvolge e lo scandalo russo che lo perseguita. Un pericoloso vento nero che la … Continua a leggere

Che il Movimento rimanga se stesso
Cronaca/Interno/Politica/Tommaso Merlo

Che il Movimento rimanga se stesso

(Tommaso Merlo) – Per risollevare il Movimento dalla sua crisi di consensi, iniziano ad echeggiare discorsoni che ricordano il calvario della vecchia sinistra. Decenni di sterile deriva politichese. Guai. Il Movimento deve rimanere se stesso, anche perché è del tutto prematuro gettare la spugna. Il modello proposto dal Movimento non è stato ancora testato fino … Continua a leggere

Se morisse il Movimento
Cronaca/Interno/Politica/Tommaso Merlo

Se morisse il Movimento

(Tommaso Merlo) – Se morisse il Movimento l’ondata neofascista governerebbe indisturbata per anni. La vecchia sinistra è il miglior alleato di Salvini, insieme all’Europa dei burocrati e a tutti i pedanti perbenisti. Benzina sul fuoco del populismo nero. Se morisse il Movimento 5 Stelle il malcontento che ha incarnato ben presto scoppierebbe in violenza. Comparirebbero … Continua a leggere